Non riesci a visualizzare correttamente la Newsletter?
Consulta la versione online.
Flickr
Cacao - il quotidiano delle buone notizie comiche
nr. 7/2013
lunedì 14 gennaio
DI SIMONE CANOVA, JACOPO FO, GABRIELLA CANOVA E MARIA CRISTINA DALBOSCO
Testo 01
Illuminati meglio e risparmia!
Su Commercioetico.it sono ora in vendita le più belle ed efficienti lampadine a Led che abbiamo trovato e testato in questi anni!
Puoi risparmiare fino all'80-90% dell'energia elettrica mantenendo lo stesso livello di luminosità e con una vita media del Led di 30.000-50.000 ore.
CLICCA QUI
Testo 01
Spegnete il sole, dà fastidio!
Una buona notizia: la tua bolletta elettrica sta diminuendo!
Alla faccia dei bugiardi mentitori carbo-gas-petroliferi la produzione di energia elettrica fotovoltaica è ormai talmente tosta che nelle ore di punta dei consumi (dalle 11 alle 15) alcuni impianti a gas vengono spenti perché il sole li sostituisce.
Il che vuol dire che non paghi più sovraccosti in quelle ore.
Che poi magari riescono a fare qualche imbroglio anche su questa riduzione dei costi, e tu il risparmio in bolletta non lo vedi… ma questo è un altro discorso…
In Parlamento la Santa Alleanza ha cercato di proteggere gli interessi della banda dell’energia fossile. Ma son dei fossili pure loro: han già perso!
E mentre si organizzano per buttare altri soldi dalla finestra costruendo nuove tubature per far arrivare il gas combustibile dall’estero, non si rendono conto che sta per arrivare sul mercato una nuova generazione di impianti di produzione da fonti rinnovabili e che i loro cavolo di impianti mortiferi dovranno per forza chiudere.
Il quiz è: quando Bersani vincerà le elezioni che farà? La rivoluzione verde o i servizietti carboniferi?
Osservo tristemente che l’area fossile dentro il PD non è ancora morta. A Savona appoggiano la devastante costruzione di altri due impianti a carbone! E nel resto d’Italia sostengono inceneritori, cave e simili…
Anche qui abbiamo la vittoria in pugno proprio perché solo i trucchi contabili possono tenere in vita queste tecnologie che sono ormai superate come i piccioni viaggiatori. Ma i trucchi contabili hanno le gambe corte.
Jacopo Fo
Testo 01
Ecco perché gli Stati Uniti non costruiranno una Morte Nera
Negli Usa i cittadini hanno il diritto costituzionale di inoltrare alla Presidenza delle petizioni. Se l'appello raggiunge almeno le 25mila adesioni, il governo è obbligato a prendere in esame la questione e a rispondere in modo ufficiale. Qualche settimana fa è stata lanciata la richiesta di costruire una “Morte Nera”, la stazione spaziale di Star Wars e la petizione ha raccolto 35mila firme.
Esilarante la risposta di Paul Shawcross, responsabile dell'amministrazione Obama per la gestione del budget in ambito scientifico: “L'amministrazione condivide il vostro desiderio di creare nuovi posti di lavoro e un forte sistema di difesa, ma la costruzione della Morte Nera non è all'orizzonte.
Ecco alcune ragioni:
- La costruzione della Morte Nera è stimata intorno a una cifra che supera gli 850,000,000,000,000,000 dollari (850 milioni di miliardi di dollari). E noi vorremmo tentare di ridurre il deficit, non di espanderlo.
- L'amministrazione non intende far saltare in aria pianeti.
- Perché dovremmo spendere un quantitativo spropositato di dollari versati dai contribuenti su una roba come la Morte Nera che ha il non indifferente difetto di poter essere distrutta dalla navetta spaziale di un solo uomo?”
(Fonte: America24)
Immagine Articolo
Siete amministratori delegati? Avvocati? Lavorate in tv o radio?
Secondo uno studio dello psicologo Kevin Dutton, Università di Oxford, condotto su 5.500 persone, queste sono le tre professioni a più alto rischio psicotico. Seguono i venditori, i chirurghi, i giornalisti, i religiosi, gli chef, i poliziotti e gli impiegati pubblici. Tutti a rischio di diventare serial killer, almeno secondo i parametri analizzati da Dutton: crudeltà, fascino, forza mentale, consapevolezza, coraggio e capacità di azione.
Le categorie meno a rischio sono invece le badanti, le infermiere, i medici generici, gli operatori del sociale, gli insegnanti, i designer e i ragionieri.
Se appartenete alle categorie sopraelencate e ultimamente avete ucciso qualcuno vi consigliamo una visita medica.
(Fonte: Adnkronos)
Il miracolo della gentilezza
E' accaduto in un bar con drive in di Winnipeg, nella regione del Manitoba, in Canada.
Un signore ha lasciato una consumazione pagata per il cliente successivo, chiunque esso fosse. La persona che è arrivata dopo, e si è trovata una caffè pagato, ha lasciato anche lei il conto pagato per il cliente successivo. Il terzo lo stesso e in pochi minuti ne è nata una catena che ha coinvolto 228 persone.
“Non sappiamo chi abbia cominciato, ma è stato bellissimo” ha dichiarato Troy Thompson, manager del locale. Solo dopo 3 ore un uomo ha ordinato un caffè senza lasciarne un altro pagato, interrompendo la catena.
Il fatto è avvenuto pochi giorni prima di Natale.
(Fonte: Theweek.com)
Testo 01
GuidaMi, il Car Sharing di Milano
Tempo di sondaggi sul grado di soddisfazione degli utenti per il car sharing milanese. Ben il 47% degli intervistati ha venduto la seconda auto perché non più necessaria. E un 12% ha rinunciato all'acquisto della prima auto.
Attualmente il parco macchine GuidaMi ne conta 132 distribuite su 80 parcheggi e 5.551 clienti (nel 2012), il 30% in più rispetto al 2011 e il doppio rispetto al 2010.
(Fonte: Buonenotizie.it)
Caro Beppe, i fascisti no
Ho aspettato a buttar giù questa lettera per scrivertela con calma.
Come sai ti ho sempre ammirato e sostenuto. Sono anni che pur non aderendo al M5S collaboro amichevolmente con voi…
E sono contento del successo del M5S. Io sono per l’unità dei progressisti, e sono convinto che finalmente il prossimo Parlamento riuscirà ad approvare una serie di riforme essenziali, grazie al fatto che tra tutti manderemo in Parlamento un numero mai visto di persone nuove, e si verificherà un’alleanza nei fatti tra i sinceri progressisti, dal Pd al Sel al RC al M5S (ma quante sigle!).
Questo per ricordarti che non faccio parte di chi ti dà addosso…
Ma questa storia che hai detto, davanti alle telecamere, a un gruppo di fascisti, che il M5S è un movimento ecumenico, quindi se un fascista condivide il programma del M5S e non ha pendenze penali, può aderire e addirittura candidarsi, scusami, ma non la digerisco proprio.
Va bene il superamento delle ideologie e dell’odio, va bene essere disposti ad allearsi con tutti su obiettivi fondamentali, ma io ce l’ho sempre in testa la linea morale invalicabile…
Posso collaborare anche col Diavolo su un obiettivo giusto, ma non lo ammetto nel mio movimento.
i corsi di alcatraz
18/20 gennaio
SEMINARIO DI YOGA-RATNA E PSICOTERAPIA con Enrica Rame
img
25 gennaio/3 febbraio
METTI IN SCENA IL TUO SPETTACOLO! con Jacopo Fo
img
8/10 febbraio
CORSO DI DISEGNO E RITOCCO DIGITALE Disegnare con Photoshop. Con Jacopo Fo
Clicca qui per il calendario completo dei corsi di Alcatraz Prenota allo 075.9229938/11 email: info@alcatraz.it
Aut. Trib. di Perugia n° 634
del 21/06/1982
Direttore responsabile:
Severino Cesari
Direttore: Jacopo Fo
Anno XI
link consigliati
img
img
img
img
Copyright © 2011 Cacao il Quotidiano delle buone Notizie
website - www.cacaonline.it