Non riesci a visualizzare correttamente la Newsletter?
Clicca qui per la versione online.
Flickr
Cacao - il quotidiano delle buone notizie comiche
nr. 227/2015
sabato 31 ottobre
DI SIMONE CANOVA, JACOPO FO, GABRIELLA CANOVA E MARIA CRISTINA DALBOSCO
I GERMOGLI
Carissimi,
dopo l’esperienza entusiasmante dei nostri estrattori di succhi e degli essiccatori, ambedue presenti nel nostro catalogo ormai da anni, ci siamo resi conto che ci mancava un prodotto davvero importante per chi, come noi, sa che “siamo ciò che mangiamo”: i germogliatori.
Bella scoperta, direte voi… E’ vero, di germogli in cucina si parla da decenni, noi ricordiamo bene esperimenti semi-fallimentari (nel senso che i semi sono proprio falliti…) condotti ancora negli anni ‘80 con vaschette piene di garze imbevute di acqua e semini che nella migliore delle ipotesi stentavano a crescere, nella peggiore ammuffivano. Archiviata l’esperienza, ci siamo adattati ad acquistare le vaschette di germogli di soia quando presenti (e freschi…) nei banchi dei supermercati o a farne incetta le volte che riusciamo a mettere piede in un negozio bio.
Di germogli abbiamo ricominciato a sentire spesso parlare da quando usiamo l’estrattore, durante le nostre ricerche in rete per trovare nuove idee e ricette, e ci siamo resi conto oggi ancor più di allora – complici forse anche gli studi che in questi ultimi anni e in questo campo si sono sempre più specializzati – che le proprietà dei germogli sono davvero tante e straordinarie. Minerali, vitamine, proteine, enzimi…: insomma, torna la voglia di riprovarci!
Vi diciamo subito che, vista l’esperienza di cui sopra, abbiamo escluso a priori il fai da te casalingo ma anche, per lo stesso motivo, i germogliatori-vaschette, due soluzioni che se si vuole avere il risultato sperato richiedono una cura costante e un po’ particolare.
Ne abbiamo dunque parlato un po’ insieme (a Merci Dolci diciamo così, invece le grandi aziende lo chiamano CdA…) e insieme abbiamo individuato il germogliatore che ci ha convinto e che oggi vi presentiamo. Si chiama “Germoglio” (!), è completamente automatico, permette di coltivare contemporaneamente fino a quattro varietà diverse di germogli (anche quelli mucillaginosi) e ha tutte le certificazioni (vere e autentiche…) che ne garantiscono la conformità ai migliori standard della categoria.
Come sempre quando ci è data la possibilità, abbiamo voluto approfondire la conoscenza con chi lo ha ideato, lo produce e lo distribuisce in Italia, la Siqur Salute: e se oggi siamo qui a parlarne è perché, oltre al prodotto, ci sono piaciuti anche loro e l’attenzione che mettono in quello che fanno!
Insomma - l’avrete capito… - “Germoglio” va orgogliosamente ad arricchire il nostro catalogo e, a braccetto con l’estrattore, si posiziona subito tra i nostri prodotti più interessanti del settore salute!
Un po’ di notizie pratiche: facendo l’ordine entro l’8 novembre assieme al germogliatore riceverete un libro sui germogli e una bustina di semi a marchio Siqur e visto che si parla di cibo, in regalo La Cucina leggendaria di Alcatraz di Angela Labellarte
E in più zero spese di spedizione!
Ah, finora abbiamo parlato del germogliatore… ma sapete cosa ci ha definitivamente convinto?!? Guardate un po’ le caratteristiche di alcuni tra i germogli più importanti….
1) I germogli di avena
Aiutano chi ha la digestione difficoltosa e disturbi polmonari. Depurano e rinforzano l'organismo e contribuiscono al suo miglioramento generale agendo non solo come cibo, ma anche come medicina.
2) I germogli di fagioli
Molto nutrienti e ricchissimi di proteine forniscono energia ed esercitano un’azione benefica sul fegato eliminando a poco a poco gli intasamenti di bilirubina. Rafforzano lo stomaco, aumentano la potenza, e sono anche loro ottimi per i polmoni.
3) I germogli di ceci
Normalizzano la funzione del tratto digestivo, migliorano la carnagione, migliorano la composizione del sangue, decongestionano fegato e reni e sono un valido alleato contro i tumori solidi.
4) I germogli di grano
Niente a che fare con la farina e altri suoi derivati. Sono un alimento ideale che dal punto di vista nutrizionale detiene il primato fra tutti i cereali. Sono ricchi di proteine, ossigeno, minerali, vitamine, enzimi e antiossidanti, inoltre sono altamente digeribili. Se usati sistematicamente i germogli di grano depurano, alcalinizzano e ringiovaniscono l'organismo.
5) I germogli di grano saraceno
Ricchi di proteine complete e altamente digeribili. Contengono grandi quantità di fosforo, calcio, ferro, manganese, zinco, rame, ma anche vitamine B, P, PP, E. Rafforzano il cuore e i vasi sanguigni e hanno un effetto estremamente benefico sulla tiroide. Aumentano la resistenza e la forza muscolare e migliorano la qualità del sangue. Si possono tranquillamente mangiare anche le foglie verdi della pianta.
6) I germogli di lenticchie
Anche loro sono una fonte consistente di proteine altamente digeribili, inoltre contengono microelementi e macroelementi molto utili al nostro organismo. Sono consigliati in situazioni di forte sforzo fisico.
7) I germogli di soia (fagiolo mungo)
Sono un alimento estremamente importante per l'alimentazione di atleti e persone impegnate in lavori pesanti. 
(fonte: greenme.it)

Si tratta di un elenco esemplificativo, i semi che possono esser fatti germogliare sono molto più di questi! E quando i germogli sono pronti, li possiamo consumare ovviamente crudi (magari conditi con un filo del nostro olio bio…), conservando in frigorifero quelli che non mangiamo subito, tre/quattro giorni, non di più… e intanto saranno pronti quelli nuovi.
Beh, poi non dite che non vi abbiamo dato un’idea splendida per Natale!
“Germoglio” può essere acquistato su CommercioEtico.it dove ne vengono illustrate anche le caratteristiche tecniche; per maggiori informazioni rispondiamo al numero 075 9229776 o alla mail info@mercidolci.it.
 La vera storia del mondo
La vera storia del mondo
Vuoi la maglietta del film #Laverastoriadelmondo?
Partecipa alla nostra campagna #crowdfunding come SOSTENITORE DETERMINATISSIMO MANIACALE e riceverai anche direttamente a casa tua la stampa fotografica della cartolina "il mammut" in formato A3 con autografo di Jacopo Fo e dei musicisti della Bandabardò con ringraziamento personale + il ringraziamento calligrafato nell'affresco dedicato al #mammut che faremo in una parete esterna di #Alcatraz dove verranno menzionati i nomi dei sostenitori più accaniti + verrai citato nei titoli di coda del film nella sezione "sostenitori molto determinati" + codice per scaricare il film “La vera Storia del mondo” e citazione sul sito del film!
Per conoscere tutte le ricompense e contribuire vai su #DeRev alla pagina www.derev.it/laverastoriadelmondo
4-8 dicembre: CORSO DI YOGA DEMENZIALE
con Jacopo Fo e i suoi collaboratori
Se fossimo nati per soffrire
le donne, invece delle tette,
avrebbero due rubinetti.
CLICCA QUI
i corsi di alcatraz
30 ottobre/1 novembre
YOGA DEMENZIALE E MASSAGGIO THAILANDESE con Jacopo Fo e Gisella Manganelli
img
30 ottobre/1 novembre
INCONTRO SUL PROGETTO ECOVILLAGGIO SOLARE DI ALCATRAZ
img
13/15 novembre
CORSO "LE VOCI DELL'ANIMA"
img
20/22 novembre
CORSO DI BASIC WATSU con Roberto Tordoni
img
20/22 novembre
CORSO DI TAI CHI SHIATSU E STRUMENTI DEL BENESSERE con Angelo Airaghi
img
20/22 novembre
CORSO DI CUCINA con Angela Labellarte
img
27/29 novembre
CHICCHI BIO GRAN TOUR, TRA ARTE E CIBO: IL FUMETTO
img
4/8 dicembre
CORSO DI YOGA DEMENZIALE con Jacopo Fo e i suoi collaboratori
Clicca qui per il calendario completo dei corsi di Alcatraz Prenota allo 075.9229938/11 email: info@alcatraz.it
link consigliati
Aut. Trib. di Perugia n° 634
del 21/06/1982
Direttore responsabile:
Severino Cesari
Direttore: Jacopo Fo
Anno XI
energia arcobalenoenergia arcobalenoenergia arcobaleno
Facebook
Flickr
Myspace
Twitter
Non vuoi più ricevere questa newsletter?
Clicca qui per cancellare il tuo indirizzo email
Copyright © 2011 Cacao il Quotidiano delle buone Notizie
website -www.cacaonline.it