Non riesci a visualizzare correttamente la Newsletter?
Clicca qui per la versione online.
Flickr
Cacao - il quotidiano delle buone notizie comiche
nr. 168/2018
mercoledì 19 settembre
DI SIMONE CANOVA, JACOPO FO, GABRIELLA CANOVA E MARIA CRISTINA DALBOSCO
Fuori tutto!
Facciamo spazio nel magazzino di Commercio Etico!
Lampadine a LED al 50% di sconto. Non si scaldano, consumano pochissimo e durano fino a 30.000 ore. Illuminazione ecologica vuol dire anche risparmio economico! E oggi il risparmio è anche più luminoso!
 Finalmente gli IgNobel 2018!
Finalmente gli IgNobel 2018!
Giovedì 13 settembre sono stati assegnati i premi IgNobel 2018.
E come tutti gli anni dedichiamo a questo straordinario evento un numero monografico del nostro quotidiano.
Come già sapete, l’Università di Harvard organizza ogni anno questo evento che premia gli studi scientifici “strani”, divertenti anche se di indubbio valore scientifico. Alla cerimonia al Sanders Theatre hanno partecipato più di 1000 spettatori e i vincitori hanno avuto in regalo il diploma e una banconota da 10 miliardi di dollari dello Zimbawe (valore 40 centesimi di euro).
Come tutti gli anni a fine serata il presentatore ha rassicurato la comunità scientifica con la frase: “Se non avete vinto il premio stanotte – ma soprattutto se lo avete vinto – non preoccupatevi: avrete più fortuna l’anno prossimo”.
Antropologia
Premio a uno studio della Lund University in Svezia che dimostra che l’imitazione tra esseri umani e scimpanzé è reciproca almeno per il 10%. Dopo un’analisi allo zoo gli scienziati hanno scoperto che le scimmie ci imitano e anche noi imitiamo loro. In particolare i gesti più copiati sono battere le mani, baciarsi e colpire le finestre.
Colpire le finestre?!?

Letteratura: Leggete le istruzioni
Premio IgNobel per la letteratura a uno studio della School of Design alla Queensland University of Technology, in Australia, che ha dimostrato che i soggetti maschi giovani e ben istruiti di solito non leggono i manuali operativi dei prodotti che utilizzano.
E neanche le istruzioni per montare i mobili dell’Ikea.

Nutrizionistica: non mangiate il vicino di casa, è poco nutriente.
James Cole, della University of Brighton e il suo team hanno verificato che la carne umana è meno nutriente di quella di cinghiali e castori – dieta preferita dai Paleolitici. L’umano offre 300 calorie per chilo di carne contro le 900 del cinghiale.

Economia: neutralizzate il capo carogna con il vodoo
Uno studio condotto dall’équipe di Lindie Lang, docente alla Wilfrid Laurier University dell’Ontario, in Canada, ha svelato che costruire con le proprie mani una bambola vodoo del capo, trafiggerla con spilli, bruciarla e torturarla provoca un immediato senso di sollievo e una “minore percezione di ingiustizia”. E aumenta le prestazioni cognitive.

Biologia
Citiamo la motivazione: “A Paul Becher, Peter Witzgall e colleghi, per aver dimostrato che gli esperti di vino riescono a identificare senza sbagliare, basandosi solo sull’aroma, la presenza di una singola mosca in un bicchiere di vino”.

Chimica: la saliva è meglio di Mastro Lindo
Premio all’équipe portoghese di César Viana e colleghi: in uno studio pubblicato sugli Studies in Conservationnel 1990, gli scienziati hanno dimostrato che: “la saliva è il miglior prodotto per pulire le superfici testate, soprattutto in virtù dell’azione esercitata dagli enzimi che contiene e, più banalmente, per l’azione pulente dell’acqua”.
Sì, avete ragione, questo fa un po’ schifo.

Educazione medica: una colonscopia al giorno…
Vince il premio Akira Horiuchi, del Dipartimento di gastroenterologia allo Showa Inan General Hospital di Komagane, in Giappone, che ha pubblicato sulla rivista Gastrointestinal Endoscopy le sue osservazioni sulla autocolonscopia. Meglio da seduto, afferma, che non supino e continua: “l’auto-colonscopia si è mostrata essere non solo possibile, ma anche semplice ed efficiente”.
Non provateci a casa!


Qui il video con tutta la cerimonia
 Perché tutti vogliono salvare queste profughe?
Perché tutti vogliono salvare queste profughe?
La storia di un gruppo di immigrate fortunate arrivate sulle coste italiane. Perché tutti vogliono salvare queste profughe?
Come possiamo parlare alle persone che sono convinte che il primo problema dell’Italia siano i profughi extracomunitari neri?
Hai voglia a dirgli che forse la nostra emergenza sono le mafie, la burocrazia, la lentezza della giustizia, la corruzione e la stupidità. Hanno la mente chiusa come il cuore. Basta leggere certi post che inondano lo spazio dei commenti agli articoli che forniscono numeri indiscutibili e che fanno appello alla solidarietà umana e al buon senso.
Per cercare di sciogliere i blocchi emotivi che stanno dietro questa cultura della paura non ci resta che usare l’antica arma del ribaltone comico e smascherare così il razzismo, a volte inconscio, che alimenta questa cultura.
E allora proviamo a cambiare l’immagine dei gommoni e mettiamoci sopra delle povere extracomunitarie di un’altra razza: le norvegesi. La Norvegia in effetti è fuori dall’Unione Europea, quindi sono extracomunitarie...
La speranza è quella di riuscire a far riflettere per un istante sui preconcetti: se fossero belle, bionde e in bikini le vorremmo?
Aiutaci a far circolare questo video! Una risata forse li porterà a farsi qualche domanda.

Quanti centimetri di pelle nuda sono scandalosi?
Facebook ha bloccato la sponsorizzazione di un video di Peopleforplanet che parla della questione profughi ponendo la domanda: se i profughi fossero ragazze bianche con i capelli biondi scatterebbe lo stesso il rifiuto degli immigrati verso di loro?
La motivazione di Facebook per il blocco della sponsorizzazione è che le ragazze sono in bikini (le riprese sono state fatte al mare e sulla spiaggia). È giusto? Decidete voi... potete vedere il video qui
 People For Planet
People For Planet
 Stretta della Francia sull’obsolescenza programmata
Stretta della Francia sull’obsolescenza programmata
Dal 2020 indice di riparabilità obbligatorio sui prodotti tech
A partire dall’1 gennaio del 2020 in Francia ogni prodotto tecnologico dovrà esibire un’etichetta che riporti l’indice di riparabilità. L’obsolescenza programmata ha i giorni contati.
Tutto si può dire dei francesi tranne che non sappiano fare le rivoluzioni e che non abbiano una particolare predilezione per il mese di luglio. (…)
Continua su People For Planet
i corsi di alcatraz
5/7 ottobre
FESTIVAL DELL’ARTE IRREGOLARE
img
5/7 ottobre
Workshop "Il lavoro creativo: come sviluppare la capacità di trasformare il piacere di fantasticare in idee concrete"
img
12/14 ottobre
CORSO DI CUCINA
img
19/21 ottobre
Seminario "Essere al comando senza comandare" Come costruire un gruppo di lavoro che non ha lo scopo di gratificare il boss, ma quello di produrre risultati positivi.
img
3/4 novembre
CORSO DI BASIC WATSU
img
16/18 novembre
CORSO DI TAI CHI SHIATSU E STRUMENTI DEL BENESSERE
img
16/18 novembre
IN CUCINA CON ANGELA
img
14/16 dicembre
CORSO DI TAI CHI SHIATSU E STRUMENTI DEL BENESSERE
img
14/16 dicembre
IN CUCINA CON ANGELA - ASPETTANDO IL NATALE...
Clicca qui per il calendario completo dei corsi di Alcatraz Prenota allo 075.9229938/11 email: info@alcatraz.it
link consigliati
Aut. Trib. di Perugia n° 634
del 21/06/1982
Direttore responsabile:
Severino Cesari
Direttore: Jacopo Fo
Anno XI
energia arcobalenoenergia arcobalenoenergia arcobaleno
Facebook
Flickr
Myspace
Twitter
Non vuoi più ricevere questa newsletter?
Clicca qui per cancellare il tuo indirizzo email
Copyright © 2011 Cacao il Quotidiano delle buone Notizie
website -www.cacaonline.it