Non riesci a visualizzare correttamente la Newsletter?
Clicca qui per la versione online.
Flickr
Cacao - il quotidiano delle buone notizie comiche
nr. 163/2018
sabato 8 settembre
DI SIMONE CANOVA, JACOPO FO, GABRIELLA CANOVA E MARIA CRISTINA DALBOSCO
 Fuori tutto!
Fuori tutto!
Facciamo spazio nel magazzino di Commercio Etico!
Sconti dal 50 al 95% su tutti i prodotti in catalogo
. Cuscini in fibre naturali per un riposo all’insegna del benessere, magliette divertenti e colorate, lampadine a led nel rispetto dell’ambiente, e borse in canapa. E poi libri, stampe d’arte, dvd…
Un’occasione unica e irripetibile: fate la scorta!
 Lo sciopero di Greta per il clima
Lo sciopero di Greta per il clima
Carissimi, questa settimana raccontiamo la storia di Greta riportando un articolo apparso sul Corriere della sera del 1 settembre.
Che sia il caso di imitarla?
Buona Lettura!

Lo sciopero di Greta per il clima
«Gli adulti sputano sul mio futuro»
Svedese, 15 anni, manifesta al Parlamento: «Torno a scuola dopo le elezioni»

Da due settimane c’è una ragazza seduta per terra davanti al Parlamento di Stoccolma. Ha 15 anni, si chiama Greta Thunberg. Ha la cerata gialla e uno zaino pieno di compiti. Legge, scrive, distribuisce volantini. Non va a scuola perché sta protestando. «Faccio sciopero. Lo faccio perché gli adulti stanno sputando sul mio futuro». Greta protesta contro l’indifferenza sull’emergenza clima: «Se i politici non fanno niente, è mia responsabilità morale fare qualcosa. E poi perché dovrei andare a scuola? I fatti non contano più. Se i politici non ascoltano gli scienziati, perché mai dovrei studiare?».
L’estate più calda da 262 anni (da quando gli svedesi hanno cominciato a tenere conto della temperatura) ha fatto riemergere la questione clima dal dimenticatoio delle emergenze croniche. Il 9 settembre ci sono le elezioni e il partito dei Verdi ha raddoppiato il consenso nei sondaggi, pur restando al 6%, ben lontano dai partiti che si contendono la vittoria litigando di tasse e immigrazione. Greta non ci sta: «Torno a scuola dopo le elezioni».
Alcuni dei suoi insegnanti la sostengono. Benjamin Wagner, 26 anni, ha deciso di condividere la protesta della sua alunna. È sceso in sciopero anche lui e perderà tre settimane di stipendio: «La nostra incapacità a fermare il global warming ricorda quella dell’Europa negli anni precedenti la Prima Guerra Mondiale», dice il professore. «Tutti sanno e nessuno reagisce. Greta è una rompiscatole, ma in questi casi l’unica cosa ragionevole da fare è essere irragionevoli».
E in famiglia che cosa dicono? Il papà di Greta dice al quotidiano The Guardian che in casa sono combattuti: «Greta dovrebbe andare a scuola». D’altra parte, conoscono e sostengono le sue ragioni di fondo. Sua mamma. Malena Ernman, ha abbandonato la carriera di cantante d’opera in giro perché non voleva più dare il suo contributo all’inquinamento globale girando il mondo con gli aerei. «Greta ci ha costretto a cambiare vita», dice ancora il padre. Prima di ascoltare mia figlia non sapevo nulla di clima».
Una famiglia molto particolare. La cosa più bella per Greta «è vedere quanta gente si è fermata con me in piazza». Qualcuno ha fatto come lei. La Svezia ha approvato una legge che impegna il Paese ad abbandonare il carbone e abbracciare fonti di energie pulita entro il 2045. Ma per Greta non è abbastanza: «Abbiamo un’impronta ecologica tra le peggiori del mondo». Lo zainetto dei compiti, i volantini, la cerata gialla, i capelli con la coda. Greta è decisa a scioperare fino al giorno delle elezioni. E non si può dire che abbia torto.

(Michele Farina, inviato a Londra)
 People For Planet
People For Planet
 L’inquinamento uccide il doppio!
L’inquinamento uccide il doppio!
Uno studio internazionale ha rifatto i conti sui danni alla salute dell’inquinamento e la pericolosità raddoppia
L’inquinamento potrebbe essere un problema grosso il doppio di quello che pensiamo per la nostra salute. Uno studio internazionale pubblicato sulla rivista americana Pnas, dell’Accademia delle Scienze degli Stati Uniti d’America, ha rivisto al rialzo le cifre che associano le morti per varie malattie all’inquinamento atmosferico.
Continua su People For Planet
i corsi di alcatraz
7/9 settembre
IN CUCINA CON ANGELA
img
7/9 settembre
CORSO "LE VOCI DELL'ANIMA"
img
7/9 settembre
LABORATORIO DEL BOSCO
img
7/9 settembre
CORSO DI TAI CHI SHIATSU E STRUMENTI DEL BENESSERE
img
8/9 settembre
CORSO DI BASIC WATSU
Clicca qui per il calendario completo dei corsi di Alcatraz Prenota allo 075.9229938/11 email: info@alcatraz.it
link consigliati
Aut. Trib. di Perugia n° 634
del 21/06/1982
Direttore responsabile:
Severino Cesari
Direttore: Jacopo Fo
Anno XI
energia arcobalenoenergia arcobalenoenergia arcobaleno
Facebook
Flickr
Myspace
Twitter
Non vuoi più ricevere questa newsletter?
Clicca qui per cancellare il tuo indirizzo email
Copyright © 2011 Cacao il Quotidiano delle buone Notizie
website -www.cacaonline.it