Non riesci a visualizzare correttamente la Newsletter?
Clicca qui per la versione online.
Flickr
Cacao - il quotidiano delle buone notizie comiche
nr. 158/2018
lunedì 3 settembre
DI SIMONE CANOVA, JACOPO FO, GABRIELLA CANOVA E MARIA CRISTINA DALBOSCO
 Storie di ladri
Storie di ladri
Rapina una banca a Anchorage, in Alaska e per farlo consegna all’impiegato dello sportello un messaggio in cui chiedeva i soldi. Peccato che l’avesse scritto sul retro di un modulo per un’agenzia immobiliare compilato in ogni dettaglio, compresi l’indirizzo e la data di nascita. In tutti i casi lo avrebbero preso perché quando è arrivata la polizia lui era seduto fuori dalla banca e stava contando i soldi.
In prigione gli hanno conferito il premio Idiota del secolo.
(Fonte: Internazionale)
 Tutto, ma proprio tutto sul piacere femminile
Tutto, ma proprio tutto sul piacere femminile
Emanuele Jannini e il suo team dell’Università di Tor Vergata hanno sottoposto a test anonimi un gruppo di donne al fine di conoscere meglio i meccanismi dell’orgasmo femminile. E hanno scoperto un sacco di cose interessanti: "La maggior parte del campione aveva fra i 19 e i 35 anni. Confrontando i due estremi, l'intensità degli orgasmi aumentava con l'età" afferma Jannini.
E continua: "Sappiamo che il perdere il controllo, il mollare le redini, sono requisiti essenziali per il piacere femminile. Allo stesso tempo però è importante conoscersi, direi quasi allenarsi in senso fisico e mentale all'orgasmo. E questo può passare attraverso la masturbazione". Dallo studio si evince che proprio le donne che praticano di più l’autoerotismo sono quelle che poi raggiungono anche in coppia picchi di piacere più intensi. "Costruirsi le esperienze, riconoscere i segnali del proprio corpo, seguirli e abbandonarvisi, capendo quando è il momento di perdere il controllo sono gli ingredienti che permettono di avere un orgasmo intenso. L'uomo lo raggiunge quasi in ogni condizione, per le donne invece è meno scontato".
Fonte: Repubblica
 L’alogena in soffitta
L’alogena in soffitta
Addio alle lampadine alogene. Dal primo settembre infatti è entrato in vigore il regolamento Ue 244/2009 che le mette fuori mercato. I negozi potranno comunque venderle fino a esaurimento scorte. Si potranno comunque continuare a produrre le lampade alogene direzionali – i faretti – e quelle da tavolo e i proiettori.
Scrive il Post: “Secondo quanto calcolato da Enea, l’agenzia che in Italia si occupa di efficienza energetica, il passaggio alle lampadine a basso consumo porterà un risparmio annuale pari al consumo annuo di elettricità del Portogallo e consentirà di risparmiare circa 15,2 milioni di tonnellate di emissioni di CO2 entro il 2025”.
 Meno traffico grazie a droni, sensori e auto intelligenti
Meno traffico grazie a droni, sensori e auto intelligenti
La mobilità del prossimo futuro sarà all’insegna di veicoli elettrici o ibridi, con le stesse case automobilistiche in prima fila contro le emissioni di CO2 e prototipi tutto sommato realistici di auto zero emission. Tutti veicoli che parleranno sempre più il linguaggio dell’hi-tech e saranno sempre più intelligenti. Ma resta il problema del numero di questi veicoli che circolano sulle nostre strade.
Continua su People For Planet
i corsi di alcatraz
7/9 settembre
IN CUCINA CON ANGELA
img
7/9 settembre
CORSO "LE VOCI DELL'ANIMA"
img
7/9 settembre
LABORATORIO DEL BOSCO
img
7/9 settembre
CORSO DI TAI CHI SHIATSU E STRUMENTI DEL BENESSERE
img
8/9 settembre
CORSO DI BASIC WATSU
Clicca qui per il calendario completo dei corsi di Alcatraz Prenota allo 075.9229938/11 email: info@alcatraz.it
link consigliati
Aut. Trib. di Perugia n° 634
del 21/06/1982
Direttore responsabile:
Severino Cesari
Direttore: Jacopo Fo
Anno XI
energia arcobalenoenergia arcobalenoenergia arcobaleno
Facebook
Flickr
Myspace
Twitter
Non vuoi più ricevere questa newsletter?
Clicca qui per cancellare il tuo indirizzo email
Copyright © 2011 Cacao il Quotidiano delle buone Notizie
website -www.cacaonline.it