Non riesci a visualizzare correttamente la Newsletter?
Clicca qui per la versione online.
Flickr
Cacao - il quotidiano delle buone notizie comiche
nr. 154/2016
sabato 9 luglio
DI SIMONE CANOVA, JACOPO FO, GABRIELLA CANOVA E MARIA CRISTINA DALBOSCO
Vini Bio "Settimo Podere". Porta in tavola l'eccellenza a un prezzo imbattibile! OFFERTA "BEN ARRIVATA ESTATE!" SCONTI DAL 21 AL 26% SU TUTTE LE CONFEZIONI.
CLICCA QUI
 20-27 agosto: PARTECIPA ALLA CACCIA AL TESORO PIU' PAZZA DEL MONDO
20-27 agosto: PARTECIPA ALLA CACCIA AL TESORO PIU' PAZZA DEL MONDO
Partecipa alla caccia al tesoro più pazza del mondo!
Una settimana piena di gare, giochi, sfide e tanto divertimento!

Un pacchetto vacanza eccezionale!

Pensione completa presso Alcatraz, coccolati dalle pietanze sopraffine preparate dalle nostre cuoche, e tutti i giorni una serie di gare diverse! Ogni gara ti consentirà di accumulare punteggio che alla fine ti tornerà utile per trovare il tesoro e vincere un sorprendente sconto sul tuo soggiorno!
Ovviamente non possiamo rivelarti ora le pazzesche prove con cui dovrai cimentarti, saranno una sorpresa dopo l’altra!
Serve necessariamente il tuo spirito di avventura, preparati a tutto l’inimmaginabile che puoi!
CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI
 101 Piccole Rivoluzioni
101 Piccole Rivoluzioni
Carissimi,
come già la scorsa settimana anche questo sabato è dedicato alla ricerca condotta da Paolo Cacciari e pubblicata nel libro 101 Piccole Rivoluzioni. Storie di Economia solidale e buone pratiche dal basso.
Cacciari collabora con un sito di informazione che ci piace molto: www.comune-info.net.
Oggi parliamo di Grecia e in particolare delle fabbriche occupate dai lavoratori della Viome, a Salonicco, e Roben, a Veria.
Leggiamo dal sito:  “Lavoratori delle fabbriche autogestite occupate della Viome, a Salonicco, e Roben, a Veria, insieme con i sostenitori provenienti da tutta la Grecia, hanno iniziato la loro 'Carovana di lotta e solidarietà' nel pomeriggio di giovedì 31 giugno, per protestare contro l’inattività del governo e la sua mancanza di volontà di legalizzare il funzionamento delle due imprese autogestite e recuperate. La mobilitazione coincide con la fine di una moratoria di sei mesi sul processo di asta per la liquidazione dei locali di Viome, una moratoria che è stata raggiunta dopo una intensa lotta da parte dei lavoratori, che sono riusciti a bloccare fisicamente il processo di asta per quattro volte lo scorso dicembre.
La Viome in questi mesi ha ricevuto solidarietà da tutto il mondo e ha costruito una intensa rete di relazioni con diverse realtà sociali, nutrendo un grande messaggio di speranza per le lotte dal basso non solo in Grecia.”

La solidarietà ai lavoratori arriva anche dall'Italia. In particolare da Firenze
Scrive Cacciari: “Una Città in Comune è la lista di cittadinanza di Firenze fondata da persone appartenenti a comitati e associazioni locali (www.unacittaincomunefirenze.it). Dal maggio del 2015 hanno deciso di avviare un progetto di cooperazione internazionale decentrata e di solidarietà autogestita a favore delle persone colpite dalla crisi e dalle politiche di austerità in Grecia. Hanno aperto una raccolta di denari attraverso donazioni, cene, vendite di libri e conferenze in modo da poter spedire regolarmente ogni mese un bonifico di 330 euro alla fabbrica recuperata dai lavoratori Vio.Me di Salonicco, diventata famosa in tutto il mondo per essere stata occupata dalle maestranze dopo l'abbandono dei proprietari quattro anni fa e aver riconvertito la produzione di ceramiche chimiche a saponi e detersivi biologici.
Lavorano in condizioni di uguaglianza e decidono tutto in assemblea. Una Città in Comune ha scelto di non versare i denari raccolti sotto forma di donazione a fondo perduto ma di utilizzarli per l'acquisto dei loro prodotti per conto di due cliniche solidali autogestite locali (Kia) di Thermi e Salonicco e del centro di auto-aiuto delle donne di Salonicco. Si genera così un piccolo circuito di resistenza e auto-aiuto, peer-to-peer che crea cooperazione dal basso. Il modello tende a facilitare il contatto diretto, senza intermediari commerciali, tra produttori e utilizzatori dei beni per decidere assieme di che cosa c'è davvero bisogno.
Attivisti della lista fiorentina sono andati a far visita ai loro partner e raccontano di una situazione difficilissima, sia in fabbrica – isolata in un deserto post-industriale, impossibilitata ad approvvigionarsi di alcune necessarie materie prime e capace di generare un reddito da lavoro per non più di quindici persone – sia nel sistema sanitario ridotto al collasso.
Medici e infermieri insieme a molti volontari, soprattutto donne, hanno dovuto creare questi presidi medici informali che garantiscono assistenza e medicinali anche a chi non ha assicurazioni e denari per pagare i costosi ticket. Non fanno distinzione di cittadinanza, non chiedono documenti, sono completamente gratuiti, sono gestiti da associazioni degli amici dell'ambulatorio che hanno anche il compito di raccogliere donazioni (ma non accettano sponsorizzazioni interessate, nemmeno dai partiti). La clinica di Thermi, aperta cinque giorni alla settimana, è aiutata da una Ong di medici francese, è ospitata in un prefabbricato presso un centro sportivo e si compone di una stanza per le visite mediche e un'altra per i colloqui psicologici e le visite pediatriche, un ripostiglio, due microscopici gabinetti e una zona abbastanza ampia adibita a farmacia e deposito di materiale sanitario. Così Una città in Comune di Firenze dimostra con i fatti come la dimensione politica locale sia quella che permette di avere una capacità d'azione concreta in qualsiasi luogo del mondo. (...)

Continua sul sito di comune-info.net
“Nonostante le promesse, il governo di Syriza non solo non sembra pronto ad accogliere le richieste dei lavoratori ma ha inviato le forze dell’ordine per impedire il campeggio di protesta con le tende al di fuori del ministero del lavoro.
Un comitato composto da rappresentanti delle due fabbriche e sostenitori dei movimenti sociali, raccontano quelli di Viome, ha incontrato il vice-ministro del lavoro venerdì 1 luglio (intorno alle 13,30), e ha ribadito la richiesta di cancellazione immediata e definitiva del processo di liquidazione di Viome, garanzie sulla fornitura di elettricità e acqua per le fabbriche, e la regolarizzazione del funzionamento delle fabbriche autogestite dal controllo dei lavoratori. Il vice ministro, ancora una volta, ha dichiarato un “supporto” vago alla lotta ma ha anche confermato che il processo di liquidazione potrebbe iniziare presto: per questo i lavoratori hanno dichiarato la loro intenzione di campeggiare al di fuori del ministero fino a quando non avranno una risposta definitiva.
Dopo neanche dieci minuti dalla conclusione della riunione, mentre i lavoratori e sostenitori cominciavano ad aprire le loro tende, tre plotoni di poliziotti in tenuta antisommossa hanno attaccato, picchiando i manifestanti e usando gas lacrimogeni. Due persone sono state arrestate (tra i quali un giornalista indipendente), diverse sono rimaste ferite. Nonostante tutto, dopo l’aggressione i lavoratori hanno deciso di restare e hanno montato le tende”.
Video qui
Resistere, resistere, resistere e dimostrare così che un'altra economia è possibile, c'è già e funziona.
 Lo shop di Jacopo Fo
Lo shop di Jacopo Fo
In questa galleria la più ampia serie degli acquerelli di Jacopo Fo, pittore, scrittore, fumettista, regista, ecologista, imprenditore. Tutte opere uniche e originali.
IL RICAVATO DELLA VENDITA DI QUESTI DIPINTI ANDRÀ INTERAMENTE DEVOLUTO AL NUOVO COMITATO NOBEL PER I DISABILI.
Per maggiori informazioni o per acquistare le opere scrivere una mail a gabriella@alcatraz.it
Shop.jacopofo.com

30 luglio - 6 agosto: ESTASIMUSICANDO, IL 7° FESTIVAL DELLA MUSICA DI ALCATRAZ
Ogni anno Alcatraz si trasforma per una settimana in un luogo d'incontro e di scambio con attori, musicisti, cantanti, danzatori.
Seminari, corsi, concerti e spettacoli con più di 50 musicisti, poeti e attori!
I seminari e i corsi, inclusi nella manifestazione, puntano soprattutto al divertimento e al benessere psicofisico tirando fuori tutta l'energia positiva che ci offrono la musica, le danze e il ritmo, nelle loro variazioni dalle forme più tradizionali alle più moderne, e arrivando al nostro cuore.
Una intera settimana dedicata alla musica e alla poesia delle diverse culture del Mondo, vissute, suonate, parlate e ballate.
Gli ospiti di Estasimusicando 2016:
Mariella Nava, Ivano Marescotti, Paolo Rossi e i Virtuosi del Carso, Paolo Jannacci, Sir Oliver Skardy e la Ghenga Fuoriposto, Fausto Mesolella, Stefano Benni e Dacia D'Acunto, Diego Mancino, Barbara Eramo, Ugo Maiorano, Nando Citarella, Vincenzo Costantini Cinaski, La Scapigliatura, Tonia Cestari e Ilaria Venuto, Quello D'Arezzo, Claudia Fofi, Sara Marini e Paolo Ceccarelli, Roberto Pezzini, Mario Pirovano, Cosimo Damiano Damato, Enrica Crimi, Cinzia Ravaglia, I Racchi e Poveri, ed ancora tante sorprese!


CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI
i corsi di alcatraz
8/10 luglio
HAPPENING DEL CAMMINATORE
img
8/10 luglio
Il FANCIULLO MAGICO Sviluppa il tuo Potere Personale e Realizza Te Stesso
img
8/15 luglio
IN VACANZA GIOCHIAMO INSIEME (7/13 anni)
img
23/24 luglio
DUE CUORI E UNA CIOTOLA RAKU, WORKSHOP DI CERAMICA RAKU
img
30 luglio/6 agosto
ESTASIMUSICANDO, IL 7° FESTIVAL DELLA MUSICA DI ALCATRAZ
img
6/13 agosto
IN VACANZA GIOCHIAMO INSIEME (9-15 anni)
img
13/20 agosto
ALCATREK: TREKKING E PASSEGGIATE ALLA SCOPERTA DEI SENTIERI DELL'UMBRIA
img
20/27 agosto
PARTECIPA ALLA CACCIA AL TESORO PIU' PAZZA DEL MONDO
img
27/28 agosto
WE ARE FAMILY, WORKSHOP DI CERAMICA RAKU
img
27 agosto/3 settembre
CORSO DI TEATRO E PUBLIC SPEAKING
img
1/31 agosto
VACANZE ESTIVE AD ALCATRAZ Per tutto il mese di agosto un sacco di proposte: relax, trekking, creatività, massaggi!
img
9/11 settembre
CORSO DI CUCINA La nostra cucina ha commosso fino ad oggi migliaia di persone!
img
9/11 settembre
CORSO DI TAI CHI SHIATSU E STRUMENTI DEL BENESSERE con Angelo Airaghi
Clicca qui per il calendario completo dei corsi di Alcatraz Prenota allo 075.9229938/11 email: info@alcatraz.it
link consigliati
Aut. Trib. di Perugia n° 634
del 21/06/1982
Direttore responsabile:
Severino Cesari
Direttore: Jacopo Fo
Anno XI
energia arcobalenoenergia arcobalenoenergia arcobaleno
Facebook
Flickr
Myspace
Twitter
Non vuoi più ricevere questa newsletter?
Clicca qui per cancellare il tuo indirizzo email
Copyright © 2011 Cacao il Quotidiano delle buone Notizie
website -www.cacaonline.it