Non riesci a visualizzare correttamente la Newsletter?
Clicca qui per la versione online.
Flickr
Cacao - il quotidiano delle buone notizie comiche
nr. 7/2016
domenica 21 febbraio
DI SIMONE CANOVA, JACOPO FO, GABRIELLA CANOVA E MARIA CRISTINA DALBOSCO
“Disegno animaletti perché piacciono ai bambini.” … Ma i disegni di Jacopo Fo piacciono anche ai grandi! Guarda tutte le opere, uniche e originali, di questo grande artista
Il ricavato dalla vendita dei quadri finanzia i progetti del Nuovo Comitato Nobel per i Disabili Onlus
 Alcatraz: fare arte e cultura nel 2016
Alcatraz: fare arte e cultura nel 2016
(tutto quello che stiamo facendo minuto per minuto…)

Finalmente, dopo anni che se ne discuteva, stiamo vedendo un gran fermento cooperativo. In Italia esistono migliaia di realtà culturali che finora erano per lo più chine a lavorare per dare forma ai loro progetti. Quello che vedo dall’osservatorio di Alcatraz è che ora molti stanno iniziando a dedicare energie al lavoro di connettersi perché sempre più si verifica che solo cooperando si riesce a dare concretezza ai sogni più smodati.

Sicuramente la rete spinge in questa direzione rendendo agili i contatti. Ma iniziamo anche a sperimentare l’Internet del futuro… Ad esempio You Tube sta diventando uno spazio importante, con decine di milioni di utenti italiani e nessuna censura. Oggi non puoi più dire: “Ho grandi idee ma le tv non mi danno spazio”. Se hai idee e professionalità puoi realizzare grandi risultati… Basti pensare che un ragazzino, con video fatti in casa, con lui che gioca ai videogames, ha incassato oltre un milione di euro nel 2014…
Ma se non sei un mandrake smanettone e vuoi incassare le royalties sui video pubblicati ti conviene unirti con altri, per affrontare il carico di lavoro necessario per farsi riconoscere da You Tube, il che non è automatico (e quindi avere diritto ad incassare quote della pubblicità). È quello che stiamo cercando di fare con Alcatraz Channel, concepito come contenitore che unisca diversi produttori di contenuti (hai video da proporci?).
Abbiamo già pubblicato una cinquantina di clip e ora abbiamo l’obiettivo di aumentare il numero degli iscritti al canale (e sarebbe cosa buona se tu volessi iscriverti, è gratis).

Nei prossimi mesi continueremo anche a produrre video in collaborazione con altri gruppi, come è successo con Il Mammut, realizzato con Bandabardò.
Stesso discorso per la visibilità sul Web, anche in questo settore abbiamo creato un sistema di scambio banner (www.stradaalternativa.it) gratuito che è già utilizzato da più di 500 siti.
Un altro risultato lo abbiamo ottenuto con il gruppo di lavoro sui Seminole che ha finalmente visto il frutto di tre anni di lavoro. La nostra ricerca è servita da base per la stesura del romanzo di Dario “Storia proibita dell’America”, che ha in copertina i nomi dei partecipanti al gruppo di ricerca. La prima tiratura di questo libro è andato esaurito in un mese… A breve uscirà poi, edito da Guanda, l’e-book con tutta la documentazione raccolta. E a Bologna a fine ottobre ha debuttato lo spettacolo di Dario sullo stesso tema (a giugno andrà in scena a Roma).
Contemporaneamente stiamo portando a termine una seconda ricerca, sulle vittoriose rivolte degli schiavi neri in Brasile.
Nei prossimi mesi prenderà corpo un nuovo gruppo di lavoro sulla storia della resistenza al colonialismo e allo schiavismo in Mozambico che è connessa con l’esperienza di teatro di informazione sanitaria realizzata quest’estate con 7 attori mozambicani che hanno lavorato con noi ad Alcatraz, per 25 giorni (guarda il video). Se ti interessa collaborare con questo progetto di ricerca scrivi a simone@alcatraz.it, riceverai informazioni sugli sviluppi dell’impresa.
Un altro progetto in avanzato stato di realizzazione è quello del Bosco Fantastico di Eleonora Albanese, uno mondo a sé dove alberi, prati e altri fenomeni naturali si mischiano con il gioco dell’arte… Sta venendo fuori qualche cosa di veramente stupefacente… L’idea è quella di un Museo Parco. È possibile partecipare con opere proprie oppure seguire i laboratori di arte zen che si svolgono periodicamente.
Un altro progetto che ci sta molto a cuore è quello nato dalla collaborazione con il Gruppo Toponomastica Femminile con il quale stiamo studiando la possibilità di realizzare ad Alcatraz un Viale delle Giuste. A marzo inizierà, con la partecipazione di alcune scuole, una consultazione per decidere a quali donne intitolare una statua in questo percorso della memoria.
E in collegamento con questa iniziativa stiamo anche progettando la realizzazione di uno spettacolo teatrale, titolo provvisorio “Storie di donne straordinarie” sul quale lavoreremo durante il corso di teatro ad Alcatraz, dall’1 al 9 maggio. L’idea è di mettere in scena uno spettacolo che verrà poi portato in giro da diversi gruppi di attori più o meno numerosi e professionali a seconda delle situazioni…
Infine, ma non per importanza, quest’estate il Festival Ecofuturo si sdoppierà con un’edizione magnum a Rimini, a fine luglio, in una struttura eccellente: Ecoarea, con conferenze, spettacoli e esposizione di tecnologie. Ad Alcatraz si terrà invece all’inizio di settembre un’edizione più mirata al Web e alla produzione di materiali video di informazione.
Vogliamo sviluppare in questo modo la visibilità delle aziende ecotecno. Abbiamo anche iniziato a raccontare storie di imprenditori innovativi, iniziando con Fabio Brescacin fondatore di Ecor-Naturasì.
Un’altra iniziativa alla quale teniamo molto è Arte Irregolare, gestita dal Nuovo Comitato un Nobel per i disabili, una galleria d’arte on line e molte altre iniziative parallele nel mondo reale per promuovere artisti più o meno diversamente normali.
Ovviamente continuiamo con le iniziative storiche di Alcatraz: il festival della musica, Estasi Musicando, di Imad Zebala, le vacanze per genitori e figli, il festival dell'immaginazione, i corsi di Yoga demenziale.
Per adesso sono queste le nostre proposte… Hai voglia di partecipare? Lo spazio c’è, la prospettive di realizzare qualche cosa e non fare solo chiacchiere pure…
Attivizzati!
 Natale con i tuoi... e a Pasqua???
Natale con i tuoi... e a Pasqua???
25-28 marzo: PASQUA AD ALCATRAZ con YOGA DEMENZIALE e LABORATORIO CREATIVO. Con Jacopo Fo e tutta la band di Alcatraz!
Tre giorni di vacanza dedicata al benessere, al relax, al divertimento e al buon cibo. Lezioni di Tai Chi per iniziare la giornata, passeggiate, laboratori di pittura, lezioni di Yoga Demenziale, musica e danze e giochi.
Per maggiori informazioni clicca qui
Domenica 28 febbraio 2016
ore 17:15, Cineteatro Valdaso di Pedaso (Fermo)
Jacopo Fo recita "I calzini sul comò. Ti amo ma non li trovo"
Ingresso unico 6,00 euro
Per info 3315922270
www.comunedipedaso.it - Tel: 0734931319
La scuola di pneumatici, bottiglie e lattine riciclate
Il primo febbraio 2016 a Jaureguiberry, un villaggio costiero di 500 abitanti nel dipartimento di Canelones, in Uruguay, sono iniziati i lavori di costruzione della nuova scuola. Sarà un edificio 100% sostenibile perché realizzato con pneumatici, bottiglie e lattine riciclate, tenute assieme da terra. Il progetto è dell’architetto statunitense Michael Reynolds, fondatore di Earthship Biotecture
La nuova scuola sarà in grado di ospitare circa un centinaio di alunni.
(Fonte: Greenme)
Vietate le mutilazioni genitali femminili in Gambia
Si tratta della prima legge del Paese in materia. La sottomissione di una bambina all’infibulazione sarà punita con pene di detenzione fino a tre anni e multe sino all’equivalente di 1.130 euro (lo stipendio medio è di 45 euro al mese).
(Fonte: ProNews.it)
Note di Gentilezza
Il duo di violiniste "NotAlone" suona, a sorpresa, nella sala di attesa dell'Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, allietando personale medico, pazienti e familiari. L'iniziativa si chiama "Note di Gentilezza", è organizzata dal Centro Antartide di Bologna, in collaborazione con la Fondazione Del Monte, Ausl e Asp, e mira a portare la musica in posti insoliti: "per contribuire all'umanizzazione dei luoghi di cura e delle relazioni in città".
(Fonte: Repubblica.it)
Fermata d’autobus
Bitlis, nell’est della Turchia, dopo una forte nevicata.
Bisogna che qualcuno avvisi quelle persone che almeno per oggi l’autobus non passa.
(Fonte: Internazionale.it)
Leggi e piantalo
The Mainichi, testata giapponese, con una tiratura di circa 5 milioni di copie, è il primo “giornale verde” del mondo. Dopo la lettura si può piantare e in poco tempo germoglierà e fiorirà.
Le pagine del The Mainichi sono realizzate da materie prime riciclate: i rifiuti vengono disciolti in acqua e trasformati in polpa; subito dopo vengono ricoperti di semi che, pressati e resi compatti, vanno a costituire i fogli di carta. Anche l’inchiostro è prodotto utilizzando sostanze interamente vegetali. In questo modo ogni copia può ritornare a essere una pianta.
Grazie a questa iniziativa il giornale, che pubblica molte notizie sulle piante e sul giardinaggio, ha conquistato nuovi lettori ottenendo oltre 80 milioni di yen (più di 600mila euro) di guadagno extra. Molte scuole, infine, hanno deciso di adottarlo come modello positivo per insegnare agli alunni l’importanza della lettura e, insieme, del rispetto della natura.
Essere ecologici conviene.
(Fonte: thenexttech.startupitalia.eu)
Kayoola, l'autobus elettrico a energia solare made in Africa
Si chiama Kayoola ed è il primo autobus a zero emissioni alimentato a energia solare. Viene prodotto dalla Kiira Motors, azienda automobilistica di Kampala, capitale dell’Uganda.
35 posti per i passeggeri, due batterie ricaricate da 4 pannelli solari fotovoltaici posizionati sul tetto del mezzo.
Kayoola non è ancora sul mercato ma l'amministratore delegato di Kiira Motors Paul Isaac Musazizi ha rosee prospettive: l'autobus costerà 58mila dollari e produrlo darà lavoro (direttamente e indirettamente) a 7.000 persone.
(Fonte: GreenStyle.it, segnalata da Davide Calabria)
Passiamo alla carta!
La Camera inglese dei Lord rinuncerà presto a scrivere i documenti più importanti su pelle di vitello. Un'usanza vecchia centinaia di anni ma ormai obsoleta, anche se permette di conservare intatto un documento per moltissimo tempo.
Il passaggio alla carta farà risparmiare 116mila dollari più qualche migliaio di animali. La carta, che sarà di altissima qualità, permetterà di conservare i documenti fino a 500 anni.
(Fonte: Repubblica.it)
La Nazionale italiana di Quidditch cerca giocatori
"Se sei un giocatore o una giocatrice di quidditch e sogni la maglia azzurra, questa è la tua occasione!". Con questo slogan la Commissione Nazionale Italiana Quidditch ha aperto le candidature per partecipare alla World Cup di Francoforte il 23/24 luglio 2016.
Requisiti per candidarsi: essere babbani.
Esco a comprare le sigarette!
Stephen Fabes è tornato a casa! Giovane medico londinese nel gennaio del 2010 è partito con la sua bicicletta per un giretto: oltre 86mila chilometri tra 75 Paesi di Europa, Africa, Asia Australia e America. Ha dormito ovunque, anche su un lago ghiacciato in Mongolia, ha incontrato migliaia di persone e ne ha aiutate tantissime destinando a loro i fondi raccolti durante il viaggio. Ora scriverà un libro.
Meraviglioso il suo commento finale all'avventura: "Il mondo è un posto migliore di quanto si pensi".
Il blog di Stephen Fabes è cyclingthe6.com
(Fonte: Repubblica)
Acceso in Marocco Noor 1
E' il primo lotto di quella che nel 2018 diventerà la più grande centrale solare del mondo, 3.000 ettari. Ora è stato “acceso” Noor1, 500.000 specchi in grado di produrre 160 megawatt di energia, sufficienti a soddisfare le esigenze di 650.000 persone.
Gli specchi parabolici catturano l’energia del sole e la concentrano riscaldando dei tubi all’interno dei quali scorre olio. L'impianto è in grado di produrre corrente anche di notte.
Il Marocco punta a soddisfare il 42% del proprio fabbisogno energetico da fonti rinnovabili entro il 2020.
(Fonte: Focus)
Prugne nello spazio
Secondo un esperimento del NASA Ames Research Center e di alcune università americane, le prugne secche potrebbero ridurre gli effetti negativi prodotti dalle radiazioni spaziali sulle ossa degli astronauti impegnati in lunghe missioni nello spazio.
C'è un solo effetto collaterale, noto a tutti: il flusso di protoni.
(Fonte: Focus)
L'unione (degli anticorpi) fa la forza
Quando nasce un bambino, le difese immunitarie dei genitori si allineano. E' quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Nature Immunology, svolto dall'istituto di ricerca The Babraham di Cambridge, Inghilterra.
Secondo Michelle Lintermande, autrice dello studio che ha coinvolto 670 individui monitorati per tre anni, a differenza delle coppie senza figli, con la nascita di un bambino si verifica un "passaggio immunitario" che converge i sistemi di difesa del corpo dei due genitori, fino a ridurre del 50% le differenze. Ciò avviene probabilmente per rispondere meglio alle infezioni che possono colpire il neonato e per reggere meglio il grado genitoriale.
(Fonte: Ansa.it, segnalata da Davide Calabria)
Street Art a El Alto
Inaugurati il 15 febbraio a El Alto, in Bolivia, a circa dodici chilometri da La Paz, i nuovi edifici popolari che saranno destinati, a prezzi bassissimi, a coppie o famiglie in difficoltà e senza altri immobili di proprietà.
I palazzi, 336 appartamenti, hanno una caratteristica particolare: sono coloratissimi! Opera  dall’artista boliviano Roberto Mamani che ha dipinto motivi simbolici usando colori e disegni legati ai popoli andini.
Su IlPost alcune fotografie
Bike Art
Gira in bici e crea disegni con il GPS. Si tratta di Stephen Lund, canadese. In pratica lui gira in bicicletta a British Columbia armato di una app che si chiama Strava e serve a tracciare il percorso. Così crea dei disegni che poi appaiono sul GPS e che pubblica sul suo sito, che manco a dirlo si chiama GPSdoodles. Stephen, per ogni disegno, pedala per almeno 70 chilometri impiegando tre ore a completare l’opera.
(Fonte: Dailybest.it)
La Biblioteca dell’Amicizia (al posto delle slot machine)
Nello storico Bar Nazionale di Pistoia da qualche mese al posto di due slot machine ci sono degli scaffali pieni di libri. L'idea è della titolare Alessandra Vannetti che ha battezzato la piccola libreria "La Biblioteca dell'Amore". Grazie a regali di amici e al passaparola è riuscita a riempire gli scaffali di libri che ora sono a disposizione dei clienti del bar.
Il coraggio di Alessandra, rinunciare al denaro dei videopoker, è diventato un esempio: ora anche il Why Not? Cafè di Viareggio ha fatto la stessa cosa.
(Fonte: inToscana.it)
Io non posso entrare
Un ristoratore trentenne francese si è visto negare una richiesta di finanziamento dalla banca. E allora, fuori dal suo locale a Rueil-Malmaison, il "Les Ecuries de Richelieu", un cartello dove spiega che i cani sono ben accetti, i banchieri no, a meno che non versino sull'unghia 70mila euro.
(Fonte: Repubblica.it)
Hic!
Sasbachwalden, Germania, una piccola comunità a due passi del confine francese e ai margini della foresta nera è conosciuta per i suoi sterminati vitigni e per le sue specialità enogastronomiche.
E c’è anche un B&B dove gli ospiti alloggiano in stanze che altro non sono che enormi botti di vino da 8mila litri ciascuno perfettamente ristrutturate e immerse nel verdeggiante paesaggio collinare.
Le “camere”, curate in ogni minimo dettaglio, prendono il nome dalla tipologia di vino in passato contenuta nella botte. All’arrivo l’ospite troverà in stanza una cesta colma di prelibatezze del luogo e naturalmente un’immancabile bottiglia a “metro zero”.
(Fonte: Bioradar.net)
Una birra buona come il pane
Nasce a Londra la birra ToastAle, fatta con il pane, non più vendibile, recuperato dalle panetterie, dai supermercati, dagli scarti della ristorazione.
In Inghilterra è stato stimato che circa il 44 per cento del pane prodotto quotidianamente venga buttato.
L’idea di creare birra dal pane è venuta a Tristram Stuart, fondatore della onlus Feedback Global Ltd., famosa per la costante lotta allo spreco e per aver organizzato, in tutto il mondo, eventi anti-spreco come il Feeding the 5000, tenutosi anche a Milano lo scorso ottobre.
Ed è pure buonissima.
(Fonte: comune-info.net)
i corsi di alcatraz
26/28 febbraio
CORSO INTENSIVO DI PUBLIC SPEAKING con Jacopo Fo e il suo team
img
26/28 febbraio
CHICCHI BIO GRAN TOUR, TRA ARTE E CIBO: IL FUMETTO
img
26/28 febbraio
CORSO "LE VOCI DELL'ANIMA" con Laura Pierantoni
img
18/20 marzo
CORSO DI TAI CHI SHIATSU STRUMENTI DEL BENESSERE con Angelo Airaghi
img
18/20 marzo
CORSO DI CUCINA con Angela Labellarte - La nostra cucina ha commosso fino ad oggi migliaia di persone.
img
18/20 marzo
LABORATORIO DEL BOSCO con Antonella Zanotti - A chi ama sperimentare i sentieri della ricerca per cogliere e valorizzare le risorse disponibili dentro e fuori di sé
img
25/28 marzo
PASQUA AD ALCATRAZ con YOGA DEMENZIALE e LABORATORIO CREATIVO
img
1/3 aprile
WORKSHOP DI "CONSAPEVOLEZZA ATTRAVERSO LA VOCE ED IL MOVIMENTO"
img
1/3 aprile
HAPPENING ARTISTICO E LABORATORIO CREATIVO con Eleonora Albanese e Armando Tondo
img
15/17 aprile
VOCE CREATIVA, per scoprire, potenziare, migliorare, imparare ad amare la propria voce
img
15/17 aprile
WORKSHOP "IL SETTIMO SENSO: IO SONO" Condotto da Lorenzo “Nanouk” Testardi
img
22/24 aprile
LABORATORIO DEL BOSCO con Antonella Zanotti - A chi ama sperimentare i sentieri della ricerca per cogliere e valorizzare le risorse disponibili dentro e fuori di sé
img
22/24 aprile
CORSO DI TAI CHI SHIATSU E STRUMENTI DEL BENESSERE con Angelo Airaghi
img
22/25 aprile
CORSO DI YOGA DEMENZIALE con Jacopo Fo e i suoi collaboratori
img
29 aprile/1 maggio
YOGA DEMENZIALE E MASSAGGIO THAILANDESE con Gisella Manganelli e Jacopo Fo
img
1/10 maggio
CORSO DI TEATRO CON DARIO FO E JACOPO FO Per 9 giorni parleremo di teatro e arte, di passione ed emozioni, di empatia e comunicazione
Clicca qui per il calendario completo dei corsi di Alcatraz Prenota allo 075.9229938/11 email: info@alcatraz.it
link consigliati
Aut. Trib. di Perugia n° 634
del 21/06/1982
Direttore responsabile:
Severino Cesari
Direttore: Jacopo Fo
Anno XI
energia arcobalenoenergia arcobalenoenergia arcobaleno
Facebook
Flickr
Myspace
Twitter
Non vuoi più ricevere questa newsletter?
Clicca qui per cancellare il tuo indirizzo email
Copyright © 2011 Cacao il Quotidiano delle buone Notizie
website -www.cacaonline.it