Non riesci a visualizzare correttamente la Newsletter?
Clicca qui per la versione online.
Flickr
Cacao - il quotidiano delle buone notizie comiche
nr. 5/2016
domenica 7 febbraio
DI SIMONE CANOVA, JACOPO FO, GABRIELLA CANOVA E MARIA CRISTINA DALBOSCO
Offerta Straordinaria
“Disegno animaletti perché piacciono ai bambini.” … Ma i disegni di Jacopo Fo piacciono anche ai grandi!
Guarda tutte le opere, uniche e originali, di questo grande artista
Il ricavato dalla vendita dei quadri finanzia i progetti del Nuovo Comitato Nobel per i Disabili Onlus

shop.jacopofo.com
 Il Teatro Fa Bene, Diari di viaggio
Il Teatro Fa Bene, Diari di viaggio
Seconda missione in Mozambico, siamo a Palma, nel nord del Paese e stiamo facendo i casting per selezionare gli attori che parteciperanno al progetto e allo spettacolo.
Dopo aver visto alcuni gruppi di Palma ci spostiamo nel villaggio di Pundanhar, quello che ha improvvisato una discoteca per assomigliare alla città.
Clicca qui per leggere la nuova puntata dei diari
 Un nuovo punto di vista per il Movimento Progressista: passiamo all’azione diretta
Un nuovo punto di vista per il Movimento Progressista: passiamo all’azione diretta
di Jacopo Fo

Lo scandalo di Affittopoli a Roma mostra che questa città è stata amministrata pessimamente dando agio alla corruzione e allo spreco di ingrassare, e Roma non è la sola in questo stato pietoso.
Ma Affittopoli mostra anche il grande limite di quell’insieme di persone che si impegnano per costruire un’Italia migliore e che io chiamo Movimento Progressista, (senza stare a fare tante distinzioni tra questa e quella bandiera).
I fatti ci dicono che il Movimento è sempre restato al carro della magistratura, manifestando sempre dopo che rari servitori dello Stato onesti erano riusciti a far scoppiare lo scandalo. Il Movimento Progressista italiano solo in poche occasioni ha saputo scoprire il mal governo e far scoppiare scandali.
Eppure le cose si sapevano. Quella che è mancata è stata la capacità di condurre inchieste, raccogliere prove e poi presentarsi di fronte ai giudici con accuse inoppugnabili.
Secondo me questo è un compito essenziale del far politica.
Lo stesso avviene su molte altre questioni oltre la corruzione, ad esempio l’inquinamento. Legaambiente è riuscita a fare scandalo dandosi strumenti formidabili come l’iniziativa dei lenzuoli bianchi ai balconi per monitorare lo smog. Ma queste iniziative non hanno mai provocato terremoti perché non sono mai state costruite in modo da ottenere l’intervento della magistratura.
Se oggi, ad esempio, nelle grandi metropoli, il Movimento si dotasse di pulmini per la misurazione dell’inquinamento che prelevassero l’aria non a tre metri d’altezza ma ad altezza passeggino e si realizzassero i prelievi sulle circonvallazioni, invece che sulle strade minori, il tasso di inquinamento dell’aria risulterebbe superiore ai limiti di legge quasi tutti i giorni dell’anno. E si potrebbero denunciare i sindaci per omissione di atti di ufficio, visto che sono loro i responsabili locali della salute dei cittadini.
Una simile iniziativa creerebbe ricadute enormi perché costringerebbe sindaci e prefetti a intervenire con azioni efficaci oppure a bloccare in modo permanente il traffico urbano, le emissioni industriali e quelle dei riscaldamenti domestici…

Uguale carenza di azione diretta il Movimento l’ha dimostrata nel settore della solidarietà sociale. Da questo punto di vista solo la componente cattolica ha messo in campo capacità di grande iniziativa ed efficacia. La sinistra laica ha agito invece in modo disordinato e locale, senza capacità di regìa. In altri paesi i progressisti sono stati capaci di ben altra efficacia, basti pensare al movimento greco che ha saputo costruire una potente rete di assistenza sanitaria, alimentare e psicologica ai cittadini gravemente colpiti dalla crisi. Una rete di solidarietà potente, che ha fatto la differenza e ha portato Siryza a vincere le ultime due elezioni.
Nella filosofia del Movimento manca la coscienza della centralità e della necessità di adottare la filosofia che oggi sta cambiando il mondo, dimostrando nei modi più svariati che per cambiare la situazione è necessario innanzi tutto cambiare il modo di pensare.
I media non ne parlano ma c’è un nuovo spettro che si aggira per il pianeta e che sta terrorizzando i conservatori: uno spettro senza nome… Una nuova prassi politica, sociale e umana che potremmo definire come la pratica dell’azione che cerca il risultato immediato e usa lo strumento della spinta gentile (link articolo Spinta gentile).
VIDEO

Molti si affannano in attività “di propaganda” senza rendersi conto che solo se si riesce a immaginare e mettere in pratica percorsi concreti, minutamente organizzati, funzionanti e capaci di offrire risultati tangibili e immediati si può pensare di cambiare il modo di pensare delle “larghe masse”.
Gli esempi sono innumerevoli, dalla Banca dei Poveri di Yunus, alle mutue autogestite dei contadini indiani, al mega gruppo d’acquisto globale dei lavoratori Volkswagen che permette risparmi enormi.

Ancora vedo troppi compagni e amici che si dannano a organizzare eventi ai quali parteciperà chi è già convinto e che non avranno nessun peso reale sulla realtà.
Questo modo di fare che illude di essere attivi mentre si resta ininfluenti va riconosciuto come inutile e abbandonato.
Se vogliamo il cambiamento dobbiamo innanzi tutto cambiare radicalmente il nostro modo di concepire l’azione sociale e culturale.
Abbiamo bisogno di rifondare il Movimento Progressista su basi completamente diverse. Gli italiani hanno bisogno di una massiccia dose di strategia del fare.
PER COMMENTARE QUESTO ARTICOLO CLICCA QUI
Gli spettacoli teatrali di Jacopo Fo
Domenica 28 febbraio 2016
ore 17:15, Cineteatro Valdaso di Pedaso (Fermo)
Jacopo Fo recita
"I calzini sul comò. Ti amo ma non li trovo"
Ingresso unico 6,00 euro
Per info 3315922270
comunedipedaso.it - Tel: 0734931319
Buon compleanno ai due liocorni
Compie 40 anni la canzone per bambini "I due liocorni" (Ci son due coccodrilli…), scritta nel 1976 da Roberto Grotti, ingegnere edile di Riccione e compositore di musica religiosa, per i bambini del catechismo.
I due liocorni sono estinti da 50 anni.
(Fonte: RaiNews)
Andrea Gandini
18 anni, di Roma, studente di Liceo Artistico, sta trasformando i tronchi degli alberi morti della città in opere d'arte. All’opera con martello e scalpello incide il tronco disegnando volti e figure. Viale Trastevere, Via Marmorata, Circonvallazione Ostiense, Piazza Largo Ravizza sono solo alcune delle strade dove è possibile ammirare questi capolavori di recupero.
La pagina Facebook di Andrea clicca qui
L'auto blu del sindaco accompagna a scuola il bambino
Bella iniziativa del sindaco di Bacoli (Napoli), Gerardo "Josi" Della Ragione, che ha messo a disposizione di un bambino disabile l'auto blu dell'amministrazione. I genitori, per motivi di lavoro, non possono più accompagnarlo e, da regolamento, i bus scolastici comunali possono trasportare bambini fino a 14 anni mentre Cristian ne ha 16.
"In attesa di adeguare mezzi e regole al caso eccezionale, abbiamo trovato la soluzione migliore. Non ho mai usato l'auto blu per scelta, ma è ancora nella disponibilità dell'amministrazione perché il contratto di leasing scade nel 2017. Meglio quindi metterla a disposizione dei più deboli".
(Fonte: Repubblica.it)
Il primo Lego su sedia a rotelle
E’ stato esposto alla Nuremberg and London toy fairs, in Inghilterra. Lo rendono noto il blog Promobricks e il sito Bricksfans pubblicando alcune fotografie dell'evento. La compagnia danese nei mesi scorsi era stata accusata di non tutelare la diversità dei personaggi: la campagna #ToyLikeMe (giocattoli come me) aveva denunciato la mancanza di Lego disabili portando oltre 20mila persone a firmare una petizione online sul sito Change.org per invitare i vertici dell'azienda a cambiare rotta.
E così è stato.
(fonte: Repubblica.it)
Una Barbie tutta curve
Rispondendo alle critiche degli ultimi anni, Mattel ha aggiunto al modello classico tre nuove versioni della Barbie: "curvy" (formosa), "petite" (minuta) e "tall" (alta).
I nuovi modelli, a differenza di quelli classici, hanno proporzioni fisiche e taglie più realistiche Seppure di poco, le proporzioni della Barbie classica erano già cambiate negli ultimi anni, in seguito ad alcuni aggiustamenti decisi da Mattel che aveva accolto alcune delle critiche alla sua bambola eccessivamente longilinea.
In progetto: “Brufoly” e “Strabicy”.
(Fonte: Repubblica)
Wall of kindness
“Se non ne hai bisogno, lascialo. Se ti serve, prendilo” scritto in inglese, francese, tedesco, arabo e perfino in dialetto parmigiano. A Parma per la seconda volta nel giro di due settimane torna il Muro della gentilezza. Due fili fissati a una parete in borgo delle Colonne, nel cuore del centro storico, con appesi maglioni, pacchi di pasta, cappelli e sciarpe messi a disposizione di chi ne avesse bisogno.
(Fonte: Il Fatto Quotidiano)
Vi dichiaro separati
Inkosi Kachindamoto, un’anziana leader tribale che vive nel distretto di Dedza al centro del Malawi, ha annullato 330 matrimoni tribali di bambini e bambine. Inkosi ha deciso, contro le tradizioni più ancestrali del Paese, di spezzare il vincolo imposto ai bambini con l’obiettivo di incoraggiare le loro famiglie a farli tornare a scuola e a continuare a vivere un’infanzia libera.
Un atto controcorrente che l’ha fatta salire alla ribalta internazionale, con la BBC che l’ha definita una degli eroi del 2015.
“Non voglio che i giovani si sposino prima del tempo – ha detto Kachindamoto -. Devono andare a scuola, nessun bambino dovrebbe essere lasciato a casa a far nulla o costretto a fare le faccende domestiche. L’istruzione offre loro un futuro”.
(Fonte: Corriere.it)
Rugby vs San Valentino
Il 14 febbraio è San Valentino, festa degli innamorati, ma c'è anche la partita di rugby Italia contro Inghilterra del 6 Nazioni. Così è partita una petizione per spostare San Valentino...
Qui per firmare
I versi degli animali su Google
Il motore di ricerca ha inserito una serie di file audio per fare sentire agli utenti i versi degli animali.
Potete chiedere che verso fa la scimmia all’app Android o iOS con un comando vocale: Ok Google, verso scimmia, e lo sentirete forte e chiaro.
Al momento, i suoni a disposizione sono di: scimmia, gatto, mucca, cane, anatra, elefante, cavallo, leone, alce, gufo, maiale, procione, gallo, pecora, tigre, tacchino, tartaruga, balena artica, megattera e zebra. E tanto per cambiare non si vedono i due liocorni.
(Fonte: Wired)
Il Giorno della marmotta
La marmotta ha decretato che ci sarà una primavera precoce.
Senza preliminari.
L’uomo più felice del mondo
E’ Matthieu Ricard, 69 anni, francese, monaco buddista e laureato in genetica delle cellule all'Institut Pasteur.
Ricard è così felice da aver suscitato nel giro di poco tempo l'interesse di numerosi studiosi, tutti intenzionati a scoprire il suo segreto. Ha partecipato a una ricerca di 12 anni, gli venivano applicati sul cranio, ogni volta che entrava in meditazione, 256 sensori per capire cosa vi accadesse a livello cerebrale. I neuroscienziati della University of Wisconsin, guidati da Richard Davidson, hanno così scoperto che la sua mente risulta essere insolitamente "leggera" con livelli di attività nella zona del cervello connessa con l’emozione positiva più alti che in qualsiasi altro essere umano analizzato.
Ricard ha dichiarato che la sua beatitudine risiede nella sua capacità di disinteressarsi a se stesso, ai suoi problemi, ai suoi pensieri. Riesce a non concentrarsi sul suo ego, fonte di infelicità, stress e negatività. "Dire sempre 'io', 'io', 'io', tutto il giorno è deprimente. Ed è una condizione infelice, perché riduce tutte le cose belle presenti i il mondo a semplici strumenti".
Medita almeno due ore al giorno ed è impegnato in decine di progetti umanitari in Tibet, Nepal, e India. Tra le iniziative portate a termine si contano dodici scuole in Tibet e tre in Nepal, quattordici cliniche e dispensari in Nepal, India e Tibet, centomila servizi medici annuali, otto ponti in Tibet, tra i quali figurano tre grandi ponti sospesi, e tre case per anziani.
Insomma, una brava persona felice.
(Fonte: Huffingtonpost)
I cinesi sono tanti!
Quasi 100mila persone sono rimaste bloccate all'ingresso della stazione ferroviaria di Guangzhou, a causa delle pesanti nevicate che hanno colpito la Cina centrale e che hanno creato seri problemi ai trasporti pubblici. La polizia locale ha dispiegato sul posto 5.200 agenti per mantenere l'ordine.
Quando si blocca la Cina i numeri sono impressionanti!
(Fonte: Ansa.it)
Superman colpisce ancora
Antonio Cortes, 32 anni, di Gloucester, in Inghilterra, indossava il costume del supereroe per raccogliere fondi destinati all'organizzazione no profit 'Give A Smile UK'. Quando ha sentito le urla di una donna ha placcato un uomo che stava cercando di scipparla nei pressi di una banca. "Ho visto che la signora era in difficoltà, ho pensato 'Bisogna fare qualcosa' e sono intervenuto. Ho fatto qualcosa di buono, è una sensazione molto gratificante", ha dichiarato prima di volare via verso nuove avventure.
(Fonte Il Mattino)
Smaltire i pannolini
A volte la raccolta differenziata porta a porta può creare qualche problema. Per esempio quando si tratta di pannolini. Se il ritiro avviene a giorni fissi può capitare che ci si trovi a dover stipare in casa rifiuti decisamente maleodoranti.
A Lecce l’assessore Andrea Guido ha deciso di installare in città una ventina di contenitori a scomparsa per questo tipo di rifiuti svincolando così la cittadinanza con figli piccoli dai limiti - orari e giornalieri - imposti dalla raccolta differenziata.
Per utilizzarli occorrerà un badge con i dati dell’utente, che si assumerà quindi la responsabilità di ciò che andrà a versare.
(Fonte: Repubblica.it)
Danze preistoriche
Lungo quasi 11 metri e con un peso che raggiungeva le sei tonnellate, l'Acrocanthosaurus era uno dei più feroci predatori del cretaceo.
Nonostante le sue abitudini aggressive e una mole imponente, questo dinosauro carnivoro sapeva dimostrarsi però incredibilmente aggraziato, producendosi quando necessario in complicate danze per conquistare le attenzioni di una compagna. A suggerirlo è un recente studio pubblicato sulla rivista Scientific Reports, che dimostra come i dinosauri possedessero raffinati rituali di corteggiamento, che comprendevano balli e parate nuziali in tutto e per tutto simili a quelle dei pavoni.
Anche i dinosauri erano dei romanticoni.
(Fonte: Repubblica.it)
No allo spreco alimentare: è legge!
La Francia è il primo paese al mondo ad attuare una legge contro lo spreco alimentare. Il Senato ha approvato il provvedimento che impedisce ai supermercati di gettare il cibo, obbligandoli ad accordarsi con le associazioni per la sua distribuzione.
La norma si rivolge ai supermercati di almeno 400 metri quadrati (quindi, di grandi dimensioni) e li obbliga a girare alle organizzazioni caritatevoli il cibo prossimo alla data entro la quale è "preferibile" consumarlo, oppure di trasformarlo in mangime per gli animali o ancora compost.
(Fonte: Ansa)
The Lion sleep tonight
In un’area remota del nord-ovest dell’Etiopia, al confine con il Sudan, è stata fatta una scoperta sorprendente che fa esultare gli animalisti: la popolazione di leoni che tutti credevano perduta è stata ritrovata.
Si erano solo imboscati o insavanati, o injunglati, vedete voi. Insomma non si vedevano da un bel po’ ma c’erano. Mica come i liocorni!
(Fonte Greenme.it)
Storie di sesso e ragni
Era lì, circa 99 milioni di anni fa, e stava per fare l’amore con una splendida esemplare femmina di Halitherses grimaldii, una lontana cugina degli attuali ragni. Era lì, pronto, quando un’infida goccia di resina cadde all’improvviso e lo congelò per i secoli a venire in una situazione alquanto imbarazzante.
99 milioni di anni dopo i ricercatori lo hanno ritrovato scoprendo così uno degli esempi meglio conservati di peni animali incastonati nell'ambra. E anche di notevoli dimensioni, se consideriamo il rapporto corpo-pene.
(Fonte: Focus)
25-28 marzo: PASQUA AD ALCATRAZ con YOGA DEMENZIALE e LABORATORIO CREATIVO
Avere qualche informazione in più sul corpo e sulla mente potrebbe esserti utile… ad esempio:
Quanti sono i sensi umani?
Sui libri di scuola è scritto che sono 5.
Ma se a un esame di medicina rispondi che sono 5 ti bocciano.
CLICCA QUI
i corsi di alcatraz
26/28 febbraio
CORSO INTENSIVO DI PUBLIC SPEAKING con Jacopo Fo e il suo team
img
26/28 febbraio
CHICCHI BIO GRAN TOUR, TRA ARTE E CIBO: IL FUMETTO
img
26/28 febbraio
CORSO "LE VOCI DELL'ANIMA" con Laura Pierantoni
img
18/20 marzo
CORSO DI TAI CHI SHIATSU STRUMENTI DEL BENESSERE con Angelo Airaghi
img
18/20 marzo
CORSO DI CUCINA con Angela Labellarte - La nostra cucina ha commosso fino ad oggi migliaia di persone.
img
18/20 marzo
LABORATORIO DEL BOSCO con Antonella Zanotti - A chi ama sperimentare i sentieri della ricerca per cogliere e valorizzare le risorse disponibili dentro e fuori di sé
img
25/28 marzo
PASQUA AD ALCATRAZ con YOGA DEMENZIALE e LABORATORIO CREATIVO
img
1/3 aprile
WORKSHOP DI "CONSAPEVOLEZZA ATTRAVERSO LA VOCE ED IL MOVIMENTO"
img
1/3 aprile
HAPPENING ARTISTICO E LABORATORIO CREATIVO con Eleonora Albanese e Armando Tondo
img
15/17 aprile
VOCE CREATIVA, per scoprire, potenziare, migliorare, imparare ad amare la propria voce
img
15/17 aprile
WORKSHOP "IL SETTIMO SENSO: IO SONO" Condotto da Lorenzo “Nanouk” Testardi
img
22/24 aprile
LABORATORIO DEL BOSCO con Antonella Zanotti - A chi ama sperimentare i sentieri della ricerca per cogliere e valorizzare le risorse disponibili dentro e fuori di sé
img
22/24 aprile
CORSO DI TAI CHI SHIATSU E STRUMENTI DEL BENESSERE con Angelo Airaghi
img
22/25 aprile
CORSO DI YOGA DEMENZIALE con Jacopo Fo e i suoi collaboratori
img
29 aprile/1 maggio
YOGA DEMENZIALE E MASSAGGIO THAILANDESE con Gisella Manganelli e Jacopo Fo
img
1/10 maggio
CORSO DI TEATRO CON DARIO FO E JACOPO FO Per 9 giorni parleremo di teatro e arte, di passione ed emozioni, di empatia e comunicazione
Clicca qui per il calendario completo dei corsi di Alcatraz Prenota allo 075.9229938/11 email: info@alcatraz.it
link consigliati
Aut. Trib. di Perugia n° 634
del 21/06/1982
Direttore responsabile:
Severino Cesari
Direttore: Jacopo Fo
Anno XI
energia arcobalenoenergia arcobalenoenergia arcobaleno
Facebook
Flickr
Myspace
Twitter
Non vuoi più ricevere questa newsletter?
Clicca qui per cancellare il tuo indirizzo email
Copyright © 2011 Cacao il Quotidiano delle buone Notizie
website -www.cacaonline.it