Non riesci a visualizzare correttamente la Newsletter?
Clicca qui per la versione online.
Flickr
Cacao - il quotidiano delle buone notizie comiche
nr. 3/2018
domenica 21 gennaio
DI SIMONE CANOVA, JACOPO FO, GABRIELLA CANOVA E MARIA CRISTINA DALBOSCO
 SAVE THE DATE
SAVE THE DATE
29 gennaio: People for Planet è online
“Ci sono giornali che ti dicono che cosa è successo ieri. People For Planet ti racconta cosa succederà domani”, così Jacopo Fo sintetizza ciò che leggeremo sul nuovo magazine del Gruppo Atlantide, on line dal 29 gennaio.
Un giornale digitale rivolto ai cittadini interessati ai temi dell’ambiente, della sostenibilità, del corretto rapporto tra gli individui e il pianeta.
People For Planet, come spiega ancora Jacopo Fo, direttore creativo del magazine, sarà: “Uno strumento per far nascere iniziative, per fare incontrare ricercatori, tecnici, scienziati, gruppi solidali, amanti del verde e degli animali, imprenditori illuminati, buongustai, comici e artisti, coltivatori sinergici, operatori sociali, formatori, sportivi. Vogliamo contribuire a far incontrare le persone che in questo momento stanno costruendo il pianeta di domani e sostenerle, dare visibilità ai loro risultati”.
Per il lancio del progetto promosso dal Gruppo Atlantide, coordinato da Jacopo Fo e Bruno Patierno, è stata scelta la città di Napoli. L’appuntamento è per lunedì 29 gennaio alle ore 11.00 a Castel dell’Ovo per la conferenza stampa organizzata in collaborazione con il Comune di Napoli.
La presentazione del magazine sarà anche l’occasione per scoprire il Manifesto di People For Planet. Il giornale, infatti, vuole farsi promotore di azioni concrete e portare avanti tre proposte di legge per il benessere dell’ambiente e delle persone. (…)
Continua a leggere il comunicato stampa

Online dal 29 gennaio 2018, intanto potete seguire la nostra campagna social su:
https://twitter.com/PeopleXPlanet
https://www.facebook.com/peoplexplanet
https://www.instagram.com/people_for_planet

 Elezioni: solo Berlusconi ci salverà! (non è vecchio, fa solo finta!)
Elezioni: solo Berlusconi ci salverà! (non è vecchio, fa solo finta!)
In Usa hanno realizzato un esperimento: hanno preso un gruppo di ultrasettantenni e li hanno fatti vivere per 5 giorni in una casa dove tutto risaliva a 40 anni prima. Telegiornali e telefilm in bianco e nero, musica, vestiti, elettrodomestici d’epoca …
Alla fine dell’esperimento si è registrato nel gruppo un robusto ringiovanimento fisico e mentale.
Rivedere Fonzie e discutere di un campionato di footbool che già sai come va a finire, fa bene!
Miracoli della psiche (1).
 
Gli scienziati ci dicono che il nostro cervello si è evoluto per farci sfuggire ai pericoli. Il cervello seleziona continuamente gli elementi della realtà che è in grado di identificare alla ricerca di possibili pericoli, tipo una tigre coi denti a sciabola acquattata vicino al frigorifero.
Quando il cervello riconosce tutto è felice e ti gratifica con una bella dose di endorfine e dopamine, droghe naturali che ci danno felicità e fanno funzionare meglio il corpo. Le endorfine sono morfina naturale quindi con effetti simili agli oppiacei.
Quando intorno a te ci sono elementi che il cervello non riconosce scatta l’allarme: anfetamine autoprodotte scorrono a fiumi e tutti i sensi sono galvanizzati.
Le novità sono esaltanti proprio perché ci regalano scariche di adrenalina vivificante: ci sentiamo potenti e geniali.
Ma dopo un po’ le adrenaline diventano ansiogene, il cervello entra in stato paranoico e chiude il rubinetto delle sostanze che ci danno benessere; e sei preda della depressione.
Questo è il motivo per cui se vivi un cambiamento troppo veloce nella tua vita, ad esempio diventi buddista, jogi, vegetariano, poligamo, giramondo e artista, anche se magari per te è un cambiamento benefico poi entri in crisi e torni dalla mamma.
Il ritorno alle origini è fisiologico, non ideologico: vuoi farti di endorfine.
È il vecchio che ti fa sentire giovane.
 
Credo che il meccanismo del ritorno di Berlusconi sia dovuto a questa fame di vecchio.
La nostra vita quotidiana negli ultimi anni è cambiata troppo radicalmente e velocemente: il modo di telefonare, comprare, tenerci in contatto con gli altri, lavorare e trascorrere il tempo libero è oggi completamente diverso… A questo si aggiungono i cambiamenti disastrosi causati dalla crisi economica e la paura che non sia ancora finita. Non sappiamo neanche più quando andremo in pensione. E le nostre città si sono riempite di facce nere che parlano lingue che non comprendiamo.
Troppe novità, troppa instabilità… PAURA!
E così Berlusconi diventa una possibilità concepibile.
E non importa quanti danni abbia fatto, non importa che abbia lasciato l’Italia sull’orlo del baratro e della bancarotta…
Berlusconi è la camomilla della destra italiana. Una fonte inesauribile di oppiacei fisiologici.
È il vecchio che ti droga.
Però qualcuno dovrebbe spiegare a Pd e M5S che se continuano ad attaccarlo con gli stessi argomenti che usavano 10 anni fa NON guadagnano voti. Ci vuol altro per smacchiare il giaguaro!
Se parli ancora di conflitti di interesse e usi parole difficili come demagogo, se tiri di nuovo fuori le olgettine e il suo stalliere mafioso non lo stai combattendo, gli fai un favore. Trump insegna.
Se questi argomenti non hanno funzionato per 20 anni perché dovrebbero essere efficaci oggi?
 
Nota 1: Ellen J. Langer esperimento viaggio nel tempo per anziani

Il complotto aereo

Giravamo sopra Perugia, a 2.000 metri d’altezza, aspettando che si smorzasse il vento sulla pista d’atterraggio.
E dopo un’ora e un quarto il nervosismo era alle stelle.
Il comandante ci comunica che tocca atterrare a Roma. E sento le voci di quelli che s’incazzano: “La Ryanair lo fa apposta, ci hanno fatto girare su Perugia perché non volevano spendere i soldi dei pullman… potevamo andare subito a Roma, in un’ora eravamo già a Perugia…”
Ma che dici? Ma dov’eri quando spiegavano la geografia? Poi quando dopo una vigorosa turbolenza atterriamo a Fiumicino, telefonate concitate: “È stata un’esperienza horror!…”
Arriviamo a Perugia dopo 45 minuti passati all’aeroporto e 2 ore e mezzo di pullman (rissa da Titanic per salire a bordo per primi… Pochi sospettano che il pullman non parte se non siamo saliti tutti… Pochi capiscono che gli ultimi a salire non saranno divorati da pescecani alieni che schizzano fuori dall’asfalto…) 3 ore e un quarto per arrivare a Perugia, aggiungi un’ora e un quarto di girate sopra l’aeroporto San Francesco = 4 ore e mezza di ritardo. Arrivo alle 2,30 di notte… Una signora s’incazza, il responsabile delle relazioni di Roma le fa cortesemente notare che la compagnia non controlla il vento. “Dovevano avere i pullman già pronti!” Sì, certo… si tengono sempre 2 pullman pronti perché una volta su 1000 un aereo non riesce ad atterrare… e poi però vuoi pagare 20 euro da Catania a Perugia! Eri assente pure quando hanno spiegato l’aritmetica! Livello di zen zero…
Questo è l’effetto nel quotidiano della cultura della rissa e della superficialità scivolosa… Gratta gratta la signora con le labbra tirate e ti viene fuori la Belva del Parrucchiere all’Angolo! Salvo poi abbassare la testa di fronte ai grandi problemi… Te la pigli con lo steward perché c’è vento forte invece di prendertela con chi non ferma l’inquinamento delle città e ti avvelena i figli!
È la filosofia dello scontro corpo a corpo col nulla pressurizzato e dello stare fermi quando lo si piglia in culo. Della scala delle priorità rovesciata: per terra. Con il senso logico costante che si rovescia per terra insieme al senso del ridicolo.
Questo a livello del micro problema, dello stupido preso singolarmente. Quando poi il coglione fa sistema abbiamo gente che non sa vedere le sfumature, mediare, parlare, preferire il piccolo miglioramento al grande niente…
i corsi di alcatraz
9/11 febbraio
WEEKEND DI CARNEVALE
img
9/11 febbraio
WEEKEND DI CARNEVALE
img
16/18 marzo
IN CUCINA CON ANGELA
img
16/18 marzo
CORSO DI TAI CHI, SHIATSU E STRUMENTI DEL BENESSERE
img
30 marzo/2 aprile
PASQUA AD ALCATRAZ con YOGA DEMENZIALE
img
20/22 aprile
CORSO DI TAI CHI, SHIATSU E STRUMENTI DEL BENESSERE
Clicca qui per il calendario completo dei corsi di Alcatraz Prenota allo 075.9229938/11 email: info@alcatraz.it
link consigliati
Aut. Trib. di Perugia n° 634
del 21/06/1982
Direttore responsabile:
Severino Cesari
Direttore: Jacopo Fo
Anno XI
energia arcobalenoenergia arcobalenoenergia arcobaleno
Facebook
Flickr
Myspace
Twitter
Non vuoi più ricevere questa newsletter?
Clicca qui per cancellare il tuo indirizzo email
Copyright © 2011 Cacao il Quotidiano delle buone Notizie
website -www.cacaonline.it