Non riesci a visualizzare correttamente la Newsletter?
Clicca qui per la versione online.
Flickr
Cacao - il quotidiano delle buone notizie comiche
nr. 25/2017
domenica 23 luglio
DI SIMONE CANOVA, JACOPO FO, GABRIELLA CANOVA E MARIA CRISTINA DALBOSCO
Festival dell’Outsider Art e dell’Arte Irregolare
30 settembre, 1 e 2 ottobre 2017 - Libera Università di Alcatraz
mostra, laboratori artistici, performance, video rassegna
Per saperne di più CLICCA QUI
 L'ESTATE 2017 AD ALCATRAZ
L'ESTATE 2017 AD ALCATRAZ
Una vacanza naturalizzante arricchita da happening creativi multidisciplinari:
12 - 19 agosto / 19 - 26 agosto / 26 agosto - 2 settembre
Tre settimane dedicate al benessere, al relax, al divertimento e al buon cibo. Lezioni di Tai Chi per iniziare la giornata, passeggiate, laboratori di pittura, musica e danze, incontri pomeridiani nella piscina coperta, riscaldata a 34°, dove ci si potrà regalare una lezione di watsu (un trattamento di riequilibrio psico-fisico che unisce i benefici di un’antica forma di massaggio curativo orientale con le virtù dell’acqua calda), divertimento e giochi nella piscina estiva e la sera, musica o spettacoli teatrali per concludere la giornata.
Qui sulle colline umbre, tra bosco, sentieri, prati e piscine. L'alternativa genuina al villaggio organizzato!
Ogni giorno sarà possibile partecipare alle attività proposte scegliendo in piena libertà!
PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA QUI
 Il potere della creatività – Seconda parte
Il potere della creatività – Seconda parte
Domenica scorsa abbiamo concluso la prima parte dove Jacopo, in risposta a una domanda sul potere della creatività, parlava dell’arte come mezzo di evasione, che attraverso l’emozione suscitata, ha la caratteristica di portarci in un'altra dimensione della mente. Riprendiamo da lì…

L’arte è evasione ma anche meditazione… Lo dicono ormai numerosi studi: io posso meditare facendo teatro, ballando, correndo, perché la meditazione attraverso gli esercizi yoga è solo una delle mille possibilità.
In tutte le attività che prevedono passione ho la possibilità di ascoltare le sensazioni che quelle suscitano, e questa è una forma di meditazione. Si entra in un'altra dimensione, e possiamo anche aggiungere che è una forma di evasione che fa bene alla salute, perché lo stato mentale della razionalità (pensare, preoccuparsi ecc..) per il cervello è molto oneroso e faticoso.
E invece abbandono questo stato per entrare in quello stato della mente in cui si agisce in maniera automatica. Spero che questo discorso dell'agire “in maniera automatica”, come se si perdesse il controllo di quello che si fa, sia chiaro… Voi tutti l'avete sperimentato migliaia di volte, anche se purtroppo se ne parla troppo poco se non praticamente per nulla…
Un esempio: quando accade che, mentre ballo, io non riesca a ballare? Quando penso ai movimenti da fare! Quand'è che ballo bene? Quando mi lascio andare, quando non so che cosa faccio, ma il mio corpo capisce la musica e anche se non l'ho mai sentita faccio “tac!” esattamente quando battono i piatti. Ah che bello! E' gratificante! E' straordinario, un viaggio!

Ecco, qualunque cosa io faccia cerco di farla con questo godimento, con le caratteristiche che ho descritto adesso: se gioco come un bambino, se faccio una scatola di legno con il black and decker, se faccio da mangiare… “entro dentro la cosa”, la vivo veramente, entro in contatto con le sensazioni che mi dà...
Ascoltare le sensazioni… se sono belle ovviamente, se sono brutte penso ad altro che è meglio!
Tutti proviamo belle sensazioni, ma non facciamo caso alla potenza di queste belle sensazioni: se ci pensate c'è proprio un enorme buco nella nostra cultura perché tutto questo - che poi è il godimento della vita – rimane nascosto.
Vi faccio un altro esempio: che cosa c'è di bello nel tramonto del sole? Guardate che è la cosa più difficile al mondo da spiegare.  Tu sei davanti, come succede a me con le gite scolastiche, a un adolescente quindicenne incazzato che dice ma sì... il tramonto... che me ne frega... il sole va su, va giù... non c'è nessun evento, è sempre uguale. Oggi un po' più rosa, ieri era un po' più giallo, chi se ne frega... vogliamo occuparci di queste cavolate da vecchi bacucchi?!
Ecco, cosa c'è di bello nel tramonto? Tutti dicono “che bel tramonto!” CLICK e vanno via...
No! Che cosa c'è di bello nel tramonto? Non me lo sai dire?! E' difficilissimo! Nella nostra cultura non c'è questo elemento, ed è pazzesco! Pensate che questo è il centro dell'educazione tra i cosiddetti “selvaggi” dell'Australia. C'è un rito in cui lo zio materno porta il ragazzino a fare un viaggio di dieci giorni e l'obiettivo del viaggio è fermarsi in alcuni punti del percorso, che sono tramandati da zio a nipote da secoli, che sono i punti dove il mondo è bello e dove vale la pena sedersi e guardare. Lo zio guarda, il nipote guarda, i neuroni a specchio... si comunica cosa? Uno stato d'animo di stupore rispetto al fatto che cambia quella colorazione di rosa che diventa sempre più rossa e mi crea una sensazione dentro e ascolto la sensazione di essere vivo. Mi si spegne il cervello e divento contemplativo, entro in uno stato meditativo, se vogliamo dirlo con un termine orientale, ma possiamo dire: “entro in uno stato di presenza mentale”.

Nella nostra vita sperimentiamo di continuo questi molteplici livelli: quante volte tornando a casa in macchina avete detto “ma... come sono arrivato a casa?!” Cosa stiamo affermando? Che abbiamo messo il pilota automatico, e allora vuol dire che per tutti noi è normale e quotidiano avere un'attività fuori dal controllo. In realtà, attenzione, non è fuori dal nostro controllo, è fuori dal controllo di una certa modalità di funzionamento della mente ed è dentro un altro meccanismo. Posso scommettere che nessuno di noi - o molti pochi se è successo a qualcuno - ha avuto un incidente mentre era in questo stato, perché in quella dimensione si hanno le reazioni della scimmia, che sono cinque volte più veloci.
Quando abbiamo un incidente d'auto, questo avviene perché siamo distratti, ma non distratti da questo vuoto meditativo, siamo distratti perché stiamo pensando intensamente a qualcosa che ci preoccupa, oppure che desideriamo ferocemente, oppure di cui abbiamo nostalgia. Cioè, stiamo pensando in senso attivo, razionale, stiamo mettendo energia, stiamo mobilitando la nostra attenzione su qualcosa che non è la guida. Quando io sono in quella posizione e guido e il mio cervello funziona per immagini, il pilota automatico controlla la guida: noi siamo lì... immagini... associazioni, ricordi, suoni, odori... E il bello è che non sappiamo neanche descrivere bene cosa succede nella nostra mente, perché quando ciò accade non siamo presenti a guardare cosa stiamo facendo...
L'arte è una grande evasione!
(Continua)
Stelle oniriche
La Rete Nazionale del Turismo Astronomico, Astronomitaly, ha conferito al borgo trentino di Ossana la certificazione di qualità "I cieli più belli d'Italia", con ben due aree ideali per l'osservazione notturna del cielo: il Rifugio Malga del Doss e la località Valpiana.
I luoghi finora certificati per valorizzare i siti a basso inquinamento luminoso sono 13: cinque sardi, due abruzzesi, due nel Lazio, uno umbro e uno toscano.
(Fonte: AdnKronos, segnalata da Davide Calabria, grazie!)
Sei razzista? Niente pubblicità
Di questi siti ce ne sono molti. I contenuti sono vari perché il vero scopo è raccogliere pubblicità. Uno di questi è Voxnews, un sito italiano ricolmo di post razzisti che istigano all'odio e alla violenza e, appunto, si finanzia ospitando le pubblicità di Google Adsense e di Amazon. Dopo una segnalazione, Google ha tolto i banner dei propri clienti a Voxnews. Scrive Zeus News “Vediamo che succede quando il business non funziona più e resta solo il letame ideologico, il cui megafono digitale qualcuno deve pagare di tasca propria”.
Sì, vediamo.
Rubata una bicicletta rubata
Le rubano la bicicletta ma Jenni Morton-Humphreys, di Bristol, non si scoraggia e mette un annuncio online su un sito di ciclisti. Si mette in contatto con il ladro e fissa un appuntamento. Durante l’incontro chiede al ladro di farle provare la bici e parte a razzo.
Proprio un ladro di biciclette.
(Fonte: Repubblica)
La corsa più faticosa del mondo
E’ lunga solo 400 metri ma è da cardiopalma. La corsa in salita si tiene a Neustadt, in Germania. In pratica si tratta di percorrere di corsa un trampolino di salto con gli sci nel minor tempo possibile fino ad arrivare a 200 metri. Quest’anno ha vinto un corridore turco che ha impiegato 3 minuti e 30 secondi.
E’ ancora lì che ansima.
(Fonte: Ansa.it)
100 metri per 101 anni
Si chiama Julia Hawkins, e ha iniziato la sua carriera sportiva a 75 anni per arrivare a vincere i 100 metri in 40 secondi a 101 anni. Un tempo record per la categoria over 100.
Ora aspetta che Bolt invecchi per un duello all’ultimo respiro.
(Fonte: Repubblica)
Viaggiare gratis accudendo gli animali
E’ una soluzione intelligente sia per chi vuole viaggiare senza spendere sia per coloro che non sanno a chi lasciare i propri animali durante le vacanze. Basta iscriversi al sito Trusted House Sitters per scoprire il mondo dei pet-lovers: ville e castelli in tutto il mondo dove soggiornare con l’unico obbligo di accudire gli animali di casa: dal pesce rosso all’ornitorinco.
(Fonte: Lifegate.it)
Lo stesso vestito dai 4 ai 36 mesi
La linea di abbigliamento per bambini Petit Pli ha introdotto una linea di vestiti che cresce insieme al bambino grazie a un sistema di pieghe. Il designer che ha ideato i vestiti si chiama Ryan Mario Yasin e assicura che gli abiti si possono espandere di ben sette taglie.
Un bel risparmio il bimbo “origami”!
(Fonte: corriere.it)
Piovono pesci
A La Unión, in Honduras, quando piove non scende solo acqua ma anche centinaia di pesci. E così quando il temporale è terminato gli abitanti di questa piccola area urbana poverissima raccolgono i piccoli pesci e ne fanno sontuosi banchetti.
Ci sarà senz’altro una spiegazione scientifica per la “lluvia de peces” ma intanto si ringrazia Manuel de Jesús Subirana, un missionario cattolico spagnolo attivo in Honduras nella metà dell’Ottocento, che notando l’estrema povertà della popolazione chiese a Dio di provvedere: e pochi giorni dopo ecco la prima di molte piogge miracolose.
Dio o la scienza, purché si mangi va bene tutto.
(Fonte: Il Post)
Come si dice “pagare” in russo?
La Corte di arbitrato internazionale dell'Aja ha condannato la Russia a pagare danni per 5,4 milioni di euro all'Olanda, per aver sequestrato illegalmente nel settembre 2013 una nave di Greenpeace battente bandiera olandese, la Arctic Sunrise, che protestava contro una piattaforma petrolifera nell'Artico.
(Fonte: Ansa.it)
Dentiera ritrovata in mare, si cerca lo sdentato
In una spiaggia di Sanremo è stata ritrovata una dentiera. Una ragazza stava camminando sul bagnasciuga quando ha sentito qualcosa sotto un piede e ha raccolto una dentiera: arcata superiore. L’ha consegnata al bagnino che ha fatto un appello: venite a riprenderla!
(Font: Ansa.it)
Un Dalit alla presidenza dell’India
Ram Nath Kovind è il candidato con maggiore probabilità di elezione alla presidenza dell’India. E fin qui, niente di strano se non fosse che Kovind appartiene alla casta dei Dalit, gli Intoccabili, la casta più bassa e tradizionalmente emarginata in quanto gli appartenenti sono considerati “impuri”.
(Fonte: El Periodico)
Una macchina, un pedale
L’idea è della Nissan che intende sperimentare il nuovo sistema di guida nella prossima auto elettrica. In pratica si tratta di utilizzare un solo pedale per frenare, accelerare o rallentare l’auto.
"Una tecnologia rivoluzionaria che cambierà radicalmente l’esperienza di guida" dicono alla casa giapponese, che prefigura l’auto a guida autonoma.
Tre pedali, due pedali, un pedale, nessun pedale!
(Fonte: Repubblica)
Ha toccato la Regina!
Il governatore generale canadese David Johnston durante la visita di Elisabetta II alla Canada House di Trafalgar Square ha infranto il rigido protocollo reale prendendo la regina sotto braccio.
Non si fa, non si fa neanche per aiutare l’anzianotta a scendere gli scalini.
(Fonte: Ansa.it)
i corsi di alcatraz
22/29 luglio
2° FESTIVAL "MIRROR ART THERAPY" (Settimana di musica con tantissimi ospiti)
img
29/30 luglio
CORSO DI BASIC WATSU
img
5/12 agosto
IN VACANZA GIOCHIAMO INSIEME: GIOCHIAMO A SUONARE & NATURA, SCIENZA ED ECOLOGIA (bimbi 3-15 anni)
img
5/12 agosto
VACANZE ESTIVE AD ALCATRAZ
img
12/19 agosto
FERRAGOSTO AD ALCATRAZ con YOGA DEMENZIALE di Jacopo Fo
img
19/26 agosto
VACANZE ESTIVE AD ALCATRAZ Una vacanza naturalizzante arricchita da happening creativi multidisciplinari
img
26 agosto/2 settembre
VACANZE ESTIVE AD ALCATRAZ Una vacanza naturalizzante arricchita da happening creativi multidisciplinari
Clicca qui per il calendario completo dei corsi di Alcatraz Prenota allo 075.9229938/11 email: info@alcatraz.it
link consigliati
Aut. Trib. di Perugia n° 634
del 21/06/1982
Direttore responsabile:
Severino Cesari
Direttore: Jacopo Fo
Anno XI
energia arcobalenoenergia arcobalenoenergia arcobaleno
Facebook
Flickr
Myspace
Twitter
Non vuoi più ricevere questa newsletter?
Clicca qui per cancellare il tuo indirizzo email
Copyright © 2011 Cacao il Quotidiano delle buone Notizie
website -www.cacaonline.it