Non riesci a visualizzare correttamente la Newsletter?
Clicca qui per la versione online.
Flickr
Cacao - il quotidiano delle buone notizie comiche
nr. 15/2018
domenica 22 aprile
DI SIMONE CANOVA, JACOPO FO, GABRIELLA CANOVA E MARIA CRISTINA DALBOSCO
Pulizie di Primavera?
Sì ma ecologiche! Scopri la gamma di detersivi ecologici e panni in microfibra di Commercioetico.it!
 Buona Giornata Mondiale della Terra!
Buona Giornata Mondiale della Terra!
Quest’anno la Giornata Mondiale della Terra è dedicata alla lotta all’invasione della plastica nei mari e negli oceani.
Video
 Il menu del ristorante di Alcatraz per il 21 e 22 Aprile e 30
Il menu del ristorante di Alcatraz per il 21 e 22 Aprile e 30
21 e 22 aprile e 30 aprile/1° maggio, ecco il menù del lavoratore festeggiante, del pensionato giovanile, del giovine olistico e delle ragazze che amano la vita a prescindere dall’età. (Questa non è alta cucina del batacchio, questa è poesia al forno!
Chef la mitica Angela Labellarte!
Se prenoti è meglio 0759229939 -38
VIDEO
 Pd-M5S, idee per un programma condiviso alla tedesca!
Pd-M5S, idee per un programma condiviso alla tedesca!
di Jacopo Fo

Una cosa che pochi raccontano è che il M5S ha votato a favore delle leggi approvate dal Senato. Nel 39,5% dei casi. E parecchie sono state le leggi e gli emendamenti presentati dal M5S e poi approvati con i voti del Pd. Quindi una base da cui partire c’è e non è vero che il 5 Stelle ha detto sempre di no a tutto. ??(Fonte Repubblica - Fonte M5S?)
?Il che non vuol dire che non ci sia disaccordo su molte grandi questioni.
Ma sicuramente si potrebbe trovare un territorio di dialogo.
Ci sono tante leggi facili, banali e condivise da chiunque abbia un minimo di buon senso. Alcune, per strani motivi, sono da anni parcheggiate al Parlamento in attesa di approvazione.
Con People for Planet ed Ecofuturo abbiamo invitato un gruppo di valenti specialisti, a un incontro via web, lunedì 23 aprile, alle 21 (in diretta sulla mia pagina FB).
 
CHE COSA INTENDIAMO CON LEGGI FACILI?
E' possibile tagliare i tempi di attesa della sanità senza varare una grande riforma, ma cambiando il modo in cui gli ospedali sono organizzati.
Possiamo diminuire i costi della Sanità e contemporaneamente migliorare il servizio razionalizzando.
Le esperienze in Italia ci sono, funzionano! Che cosa succederebbe se Pd e M5S realizzassero un’alleanza per ottenere questa razionalizzazione?
 
Ad esempio, in Usa e Germania si vendono i farmaci sfusi, nel numero prescritto dalla ricetta medica.
Non è una questione di destra o sinistra, è semplice buon senso, si risparmia denaro e si evita di lasciare in giro medicine che poi vengono magari consumate a sproposito o divorate dai bambini. E si evita anche che vengano consumate medicine scadute.
Otterremmo un risparmio intorno ai 500 milioni di euro.
Abbiamo lanciato a febbraio questa modifica del sistema e già la Regione Toscana ha votato una mozione favorevole proprio perché si tratta di un cambiamento elementare è realistico pensare che impegnandoci si possa ottenere.
Qui di seguito trovi un elenco di queste proposte che potrebbero diventare un punto di partenza per un accordo di governo che sappia mettere ordine nel ginepraio dell’irrazionalità del sistema Italia.
Un taglio ai costi che permetterebbe di recuperare le risorse per fare argine alla povertà.
Pensare a una serie di leggi banali ci sembra oggi una scelta essenziale visto che la politica ha grippato: l’Italia è divisa in tre blocchi che hanno idee opposte su molte questioni. Sono anche convinto che il metodo Shanghai, partire da azioni piccole, che incontrano il minimo di resistenza e danno risultati immediati sia un modo estremamente efficace per rilanciare la situazione. Il sistema Italia è rallentato dal persistere di una innumerevole serie di assurdità che costano un mare di denaro, complicano la vita delle persone e rallentano l’economia.
Disgraziatamente la logica dominante è quella delle grandi azioni appariscenti.
Sono stati scritti chilometri di articoli sui vitalizi: se si tagliassero nel modo più drastico possibile si otterrebbe un risparmio di 150 milioni di euro.
Pochi hanno scritto a proposito di un grande risultato che, insieme ad altri ecologisti abbiamo ottenuto con la semplice modifica del regolamento che stabiliva che i comuni erano obbligati a conferire in discarica gli sfalci e le potature di parchi e bordi stradali: 200 milioni di euro risparmiati (e come ho scritto per i farmaci sfusi si risparmierebbero 500 milioni di euro!).
Questo è un risultato che abbiamo ottenuto, il che dimostra che questo metodo minimalista dà risultati addirittura più grandi per la collettività delle grani riforme simboliche. Abbiamo bisogno di risultati rapidi per ridare fiducia agli italiani.
Sicuramente ci sono altre idee semplici che possiamo aggiungere a questo elenco: ci dai una mano? Partecipa in diretta oppure scrivi a: elena chiocciola alcatraz punto it.
 
 
UNA PRIMA LISTA DI LEGGI ELEMENTARI
Sanità

Migliorare i servizi abbattendo gli sprechi.
Interviene il Dottor Corrado Giannone (Conal Ul) su razionalizzazione ospedaliera (in particolare i servizi di ristorazione).
La proposta è quella di organizzare gare d’appalto per alcuni servizi come la ristorazione, su base territoriale. La Conal Ul ad esempio ha accorpato i servizi delle mense ospedaliere, scolastiche e dei centri anziani di Piacenza ottenendo di consumare cibo prodotto per il 30% da 26 aziende locali, biologico al 75%, mantenendo il prezzo di 9,40 euro al giorno per dieta standard, 12,40 per diete personalizzate. Un’esperienza analoga è stata realizzata da Conal Ul a Bologna già 10 anni fa con risultati altrettanto eccellenti.
 
Luca Foresti (Centro Medico Sant’Agostino)
Sistemi di razionalizzazione della gestione dei servizi diagnostici.
Il Centro Medico Sant’Agostino dimostra da anni che razionalizzando e migliorando il rapporto tra medici e pazienti è possibile tagliare i costi e contemporaneamente migliorare la qualità del servizio.
Al Centro Medico Sant’Agostino, un’impresa etica, una risonanza la fanno pagare 90 euro mentre la regione paga alle cliniche private 169 euro, come ci spiega la Gabanelli ma non c’è solo una differenza di prezzi, è il modo di organizzare i servizi e il rapporto con i pazienti del Sant’Agostino a fare la differenza. Qui il servizio di Report https://www.youtube.com/watch?v=cxti-dBxkWA che dimostra che un’altra sanità è possibile.
 
Qui alcune proposte:
Perché una sanità da sogno costerebbe molto meno
Sanità 10 scelte necessarie
 
Un’altra proposta avanzata da People for Planet è quella di incentivare l’uso dei medicinali placebo quando non si è ancora raggiunta una diagnosi essendo ancora in corso gli accertamenti clinici.
In questo caso non si tratta di approvare una legge ma semplicemente di stabilire linee guida. In Germania quando un medico non è in grado di fare una diagnosi ricorre a medicine placebo nell’80% dei casi. Un enorme risparmio di medicine e soprattutto una diminuzione del rischio di prescrivere cure non appropriate. Considerando che i medicinali placebo hano comunque un notevole effetto positivo si tratta di una scelta razionale e efficace. Nelle farmacie tedesche sono in vendita pillole, creme, gocce ecc. placebo, che vengono prescritte con ricetta. Sicuramente si otterrebbe un risparmio di alcune centinaia di milioni di euro e meno errori di terapia.
 
Giustizia
Avvocato Marco Marchetti, docente di diritto amministrativo presso l’Università di Perugia.
Autority per i contratti di massa. Legge proposta da People for Planet Permetterebbe di evitare 300 mila processi individuali proteggendo al contempo i consumatori.
 
Tagliare i tempi della giustizia civile equiparando il processo civile alle cause di lavoro, molto più rapide.
 
Banche
Dottor Vincenzo Imperatore
Trasformare la commissione bicamerale di inchiesta sulle Banche in una commissione stabile che vigili sull’attività bancaria. È ora che la politica eserciti il suo compito di supervisione a fianco degli enti di controllo.
 
Stabilire un criterio e un tetto per i top manager bancari. È scandaloso che un manager, dopo aver devastato una banca possa andarsene con una liquidazione milionaria! È poi eccessivo che un manager possa arrivare a uno stipendio 60 volte superiore a quello minimo per un impiegato di banca.
 
Per il tema della commissione bicamerale permanente:
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/04/07/il-suicidio-delle-banche-cosa-ce-dietro-alle-sei-multinazionali-che-gestiscono-i-crediti-marci/4275606/
http://www.lettera43.it/it/articoli/economia/2018/04/13/bcc-banche-credito-riforma/219399/
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/04/21/la-riforma-delle-banche-di-credito-cooperativo-una-storia-di-tradimenti/4304983/
http://www.lettera43.it/it/articoli/economia/2017/05/05/paradosso-del-buon-governo-bancario-troppe-regole-e-violazioni/210450/
Per il tema del controllo dei sistemi di incentivazione dei top manager e della forbice esistente tra gli stipendi nel sistema bancario:
http://www.lettera43.it/it/articoli/economia/2017/06/02/quei-dirigenti-strapagati-anche-se-senza-curriculum/211146/
http://www.lettera43.it/it/articoli/economia/2018/03/09/banche-reputazione-banca-etica/218482/
http://www.lettera43.it/it/articoli/economia/2017/12/15/manager-banche-ricambio-esuberi/216471/
http://www.lettera43.it/it/articoli/economia/2017/12/15/manager-banche-ricambio-esuberi/216471/

Ecologia ed efficienza energetica
Adottare sulle nuove lavatrici filtri che blocchino le microfibre plastiche che stanno invadendo i nostri mari. Vedi People for planet

Fabio Roggiolani ambientalista, www.ecquologia.it cofondatore di Ecofuturo Festival.
Uno dei modi nei quali potremmo diminuire l’inquinamento urbano è quello di puntare sulla conversione in elettrico o a gas delle vetture diesel e a gas liquido di camion e autobus. Il gas viene in buona parte portato in Italia in forma liquida, a bassissima temperatura e poi viene ritrasformato in gas da appositi  impianti.
Camion, autobus, navi (super inquinanti) possono viaggiare direttamente con il gnl. Già ci sono, anche grazie all’impegno di Ecofuturo, tutte le tecnologie convenienti per la conversione dual fuel dei mezzi pesanti a gnl. Inoltre Iveco produce già  camion nativi a gas liquido. Ecco le proposte che permetterebbero di incrementare il consumo di questo carburante meno inquinante e che in gran parte possiamo autoprodurre con la filiera del #biogasfattobene da doppie colture e aziende bio.
 
Obbligo per le navi di non produrre energia elettrica autonomamente in porto  (bruciano il peggior gasolio sul mercato che è anche il più inquinante). Devono collegarsi alla rete elettrica o convertire i generatori a gasolio a gas liquido (gnl).
 
Progressiva cancellazione dei finanziamenti per l’acquisto di gasolio per camion e serre agricole e sostituzione con finanziamenti per la conversione degli automezzi a gas liquido e per la dotazione delle serre di impianti di riscaldamento a energie rinnovabili.
 
Interruzione dell’acquisto di mezzi pubblici inquinanti e progressiva conversione dei mezzi pubblici a elettrici o a gas liquido.
Per approfondire:
http://www.ecquologia.com/ecomobilita/2968-ecofuturo-2017-fuori-il-gasolio-dal-mediterraneo
https://www.google.it/amp/s/amp.meteo.it/news/516/news_12516.shtml
http://www.ecquologia.com/ecomobilita/3202-mobilita-in-laguna-le-idee-di-ecofuturo-si-fanno-strada
http://www.ecquologia.com/notizie/eventi/2751-ecomondo-2016-presentata-la-piattaforma-nazionale-del-biometano
i corsi di alcatraz
27 aprile/1 maggio
YOGA DEMENZIALE
img
11/13 maggio
IN CUCINA CON ANGELA
img
11/13 maggio
CORSO DI TAI CHI SHIATSU E STRUMENTI DEL BENESSERE
img
18/20 maggio
VOCE CREATIVA, per scoprire, potenziare, migliorare, imparare ad amare la propria voce
img
19/20 maggio
CORSO DI BASIC WATSU
Clicca qui per il calendario completo dei corsi di Alcatraz Prenota allo 075.9229938/11 email: info@alcatraz.it
link consigliati
Aut. Trib. di Perugia n° 634
del 21/06/1982
Direttore responsabile:
Severino Cesari
Direttore: Jacopo Fo
Anno XI
energia arcobalenoenergia arcobalenoenergia arcobaleno
Facebook
Flickr
Myspace
Twitter
Non vuoi più ricevere questa newsletter?
Clicca qui per cancellare il tuo indirizzo email
Copyright © 2011 Cacao il Quotidiano delle buone Notizie
website -www.cacaonline.it